Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Diventa un medico ispirato da sua madre, un’infermiera per sua vocazione

Ciò che lo rende più felice della sua professione è la sua capacità di insegnare e aiutare gli altri.

Dr. Dave Pudsingh, MD, neurologo di terapia intensiva e direttore della terapia intensiva presso il Centro Médico Episcopal San Lucas.

La carriera professionale di sua madre nel campo della salute e la testimonianza di vita che ha vissuto con essa lo hanno ispirato a diventare quello che è oggi, un pneumologo di terapia intensiva con una visione umana diversa.

All’inizio suo padre era Un immigrato di Trinidad e Tobago È venuto a Porto Rico per lavoro e si è stabilito nella zona di Yauco. Lo specialista è nato in questo comune ed è cresciuto con sua sorella.

Ha studiato biologia all’Università di Porto Rico e poi ha proseguito i suoi studi professionali Medicina all’Università Autonoma Guadalajara in Messico.

Nel 2005 è tornato a Porto Rico dove ha iniziato a specializzarsi in medicina interna. Dal 2010 al 2012 ha studiato Medicina Respiratoria e nel 2013 ha terminato gli studi in Critical Care.

Il medico ha affermato che all’inizio ha sempre avuto l’influenza delle scienze della salute, poiché sua madre era un’infermiera e anche uno dei suoi zii e delle sue zie ha lavorato in questo campo.

Sua madre, che ricorda come la persona che ha falsificato il professionista che è oggi, aveva un cancro che gli ha colpito parte dei polmoni.

A quel tempo, era lo pneumologo che l’ha aiutata durante l’ultima fase della sua vita, e ha provato una grande ammirazione per questo medico, poiché era una persona molto simpatica e molto professionale durante il suo trattamento. Per questo motivo iniziò a volersi iscrivere a pneumologia.

READ  "rilassamento". Nuovo video nelle reti, derisione e fastidio tra gli operatori sanitari

Una menzione di sua sorella di cui si fida completamente, e arriva quando ha bisogno di qualche consiglio. D’altra parte, suo padre vive come una persona indipendente, ed è stato lui a instillare sempre nella sua lotta e sacrificio per ottenere le cose che desidera nella vita.

Ogni giorno, il Dr. Dave Puddingsing sottolinea il suo impegno nei confronti dei suoi colleghi e pazienti.
La responsabilità e l’impegno del team sono fondamentali per un’assistenza completa.
Le revisioni di casi e trattamenti sono punti specifici che discuti con i tuoi colleghi.
Il rispetto per la sua professione è ciò che lo spinge ogni giorno.

La pandemia di Covid-19 è stata una delle situazioni che lo ha colpito di più, poiché gli ha insegnato a valutare ciò che ha di più e a perdere ciò che ha di più. Adesso è difficile per il medico mantenersi in salute ed evitare qualsiasi malattia, perché con l’epidemia ha paura di essere portatore del virus e nonostante segua tutti i protocolli di biosicurezza è sempre a contatto con i pazienti contagiati.

“La vaccinazione è stata molto efficace nel ridurre il rischio di infezione, non solo nel contrarre un’infezione, ma nell’ammalarsi molto, penso che gli effetti collaterali siano già descritti, ma quale farmaco non ha effetti collaterali? Anche il paracetamolo può causare il fegato fallimento”, ha detto lo specialista.

Inoltre, un’altra sfida per il medico è quella di prendersi il tempo per adempiere a tutte le sue responsabilità, considerando che è anche un insegnante, pur sottolineando che gli dà grande soddisfazione vedere i futuri medici diventare professionisti pronti e di successo.

D’altra parte, la cosa che lo rende felice è che ha raggiunto il suo studio e la possibilità di curare con successo un paziente e che il paziente torna alla sua famiglia grazie al suo servizio.

READ  Silla ha incontrato il ministro degli Esteri italiano e lo ha ringraziato per il suo sostegno ai negoziati con il Fondo monetario internazionale - politica

Attualmente, il dottor Dave è sposato con il dottor Amaryllis Santiago e padre di tre figli. Descrive sua moglie come un grande sostegno, perché conosce la professione e conosce i sacrifici che richiede, e commenta anche che i suoi figli sono la parte migliore della sua vita.

“Anche se il mio tempo libero è molto limitato, cerco di trascorrerlo con la mia famiglia, forse uno dei miei momenti preferiti è la pesca sportiva con i miei amici o con i miei cugini, e anche se a volte non peschiamo proprio, è terapeutico momento per me’ disse il dottore.

Ha concluso il suo intervento dicendo che la professione del medico ha sacrificato molto. Tuttavia, questi momenti hanno momenti molto gratificanti che rendono utile ogni sforzo.