Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cuba Sierra vince ancora la famosa competizione ciclistica italiana

Il ciclista di punta cubano Arlanis Sierra ha rivalutato il suo titolo oggi al Giro de la Toscana in Italia dopo essere arrivato quinto nella seconda e ultima tappa del prestigioso evento.

Sierra, il leader del team ARMonex, è stato enorme nei tre giorni dello spettacolo, dominando la prima sezione della prefazione e sperimentando la Sezione 2.1 dell’International Cycling Association (UCI) World Tour.

Quando Tokyo è tornata sui grandi palcoscenici dopo aver concluso 34esimo sulla pista del 2020, Ryder ha riconosciuto il trofeo che aveva già vinto nel 2019, la precedente edizione tra le donne della divisione.

La donna caraibica ha sfoggiato la maglia rosa di leader dall’inizio alla fine, sempre con il supporto delle sue compagne di squadra, mentre la locale Katiya Ragusa è rimasta sola, finendo quarta questa domenica.

La 28enne multimarca panamericana ha registrato sei ore, 12 minuti e 24 secondi nella categoria generale Sierra, seconda solo alla lituana Rasa Lelivite (team Aromatalia Viano) e all’italiana Deborah Sylvester (migliore donna).

Si è svolta questo fine settimana la 25° edizione del Giro de la Toscana, alla quale hanno partecipato più di 140 atleti provenienti da 24 società professionistiche affiliate all’UCI.

-Conclusioni:

Secondo livello

1- Georgia Bariani (Top Girls Fosa Portolo) 3: 15:55.

2- Rasa Lieruyte (Aromitalia Vaiano) mt.

3- Carolina Kumica (Naz. Polonia) mt.

4- Katiya Ragusa (AR Monex) Dott.

5- Arlenis Sierra (AR Monex) mt.

Classifica Generale:

1-Arlanis Sierra (AR Monex) alle 6:12:24.

2- Raza Lieruyte (gruppo Aromitalia Vaiano) e un 17 secundos.

3- Deborah Sylvester (migliori donne) e 48.

4- Carolina Kimiaka (squadra polacca) in 1,12 minuti.

READ  Google Pay: salva, paga e gestisci

5- Georgia Buriani a 1.15 (Top Girls Fosa Portolo).