Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Chi è Casemiro Ulloa e perché a Miraflores c'è un ospedale che porta il suo nome?

Chi è Casemiro Ulloa e perché a Miraflores c'è un ospedale che porta il suo nome?

Chi è Casemiro Ulloa e perché l'ospedale gli è stato intitolato? (Comune di Miraflores/San Fernando – UNMSM)

Sono molte le figure che hanno segnato la storia del Perù. Uomini e donne che hanno trascorso la vita dando un grande contributo attraverso il loro eroismo, coraggio, conoscenza e persino solidarietà con i loro vicini. Alcuni esercitano i loro sforzi sul campo di battaglia, altri nel mondo accademico Specialità complesse come la medicina.

Quindi è utile ricordare nomi del genere Daniele Alcides Carreon, Cayetano Heredia, Hipolito Unanue E quello lucido José Casemiro Ulloache ancora oggi è ricordato non solo per la sua lunga carriera, ma anche… C'è un importante ospedale che porta il suo nome.Ricordando l'eredità di una figura importante come lui, visse la sua vita cercando di fornire alla medicina conoscenze nuove, più umane e moderne.

José Casimiro Ulloa, medico peruviano di grandi meriti. (fuenteshistoricasdelperu.com)

José Casimiro Ulloa Posillo nacque nel 1828 sotto il cielo di Lima, che aveva da poco ottenuto l'indipendenza dalla dominazione spagnola. Figlio di Justina Buccillo e José Ulloa y Molina, studiò alla scuola Scuola di Santo Toribio Non ci volle molto perché emergesse la sua passione per la medicina. COSÌ, Nel 1844 entrò alla Facoltà di Medicina di Istiklal.

Anche dopo essersi laureato Chirurgo Nel 1851 fu inviato in Francia per acquisire nuove conoscenze. Il regista di questo viaggio non era altro che… Cayetano Heredia Personalmente ha considerato Ulloa ed è diventato un mentore per lui e per un altro gruppo di studenti che lo hanno accompagnato.

Per quattro anni il medico rimase nella “Città della Luce”, conoscendo l'organizzazione della specializzazione medica e tutti i nuovi sviluppi europei necessari in Perù. Al suo ritorno nel Paese, ha dato un contributo significativo alla professionalizzazione della specialità.

In questo contesto, durante il governo del maresciallo Ramon Castilla, fu approvata una nuova legge sull’istruzione e furono gettate le basi per un migliore studio della medicina, che a quel tempo non solo era agli inizi, ma era in concorrenza con un gran numero di ciarlatani. . E guaritori che fornivano cure magiche alla popolazione.

Cayetano Heredia è stato il mentore di Ulloa durante i suoi studi di medicina. (San Fernando – UNMSM)

Dopo aver sostenuto Cayetano Heredia nell'organizzare i regolamenti per la conversione del Collegio di San Fernando nel Collegio di Medicina, fu eletto Segretario e Professore di Terapia, dove testimoniò in prima persona l'espansione e lo sviluppo delle conoscenze nella sua zona a livello nazionale. livello. livello. Sfortunatamente, questa prosperità sarebbe stata presto paralizzata dall’arrivo di uno dei peggiori conflitti che abbiamo mai visto come nazione: la Guerra del Pacifico.

READ  Fattori di business che aiuteranno a migliorare le prestazioni di mercato dei prodotti di medicina rigenerativa: aggiornamenti della ricerca medica e farmaceutica

Correva l'anno 1879 e le ostilità tra Bolivia e Cile portarono rapidamente a una guerra imminente nella quale fu coinvolto il Perù a causa di un accordo con il vicino altopiano. L’annuncio è arrivato in un contesto di incertezza ed era chiaro che tempi complessi si prospettavano per la nostra giovane nazione. In questo senso la comunità medica non è rimasta indifferente.

Avevano un forte senso di patriottismo e desideri liberali Ha partecipato come capo chirurgo dell'esercito nazionaleOrganizzò ospedali da campo e ambulanze e divenne direttore della Fondazione della Croce Rossa.

L'occupazione di Lima ferì gravemente il morale nazionale.

Vale la pena notare che il suo lavoro nel campo della sanità militare non si limitò al solo periodo bellico, ma partecipò attivamente anche alla fase di ricostruzione. Attualmente è considerato il patrono del Servizio Sanitario dell'Esercito.

Il medico peruviano è ricordato anche per essere stato un giornalista prolifico. per lui, Importantissimo è stato il lavoro di pubblicazione scientifica attraverso la stampa Per dare un carattere professionale al mestiere e lasciarsi alle spalle la mancanza di conoscenza a riguardo.

Parte dei suoi sforzi per raggiungere questo obiettivo includevano la fondazione Giornale medicoUna rivista dedicata alla diffusione della conoscenza scientifica e della ricerca diversificata. Ciò finì proprio quando iniziò la guerra con il Cile, periodo completato dall’occupazione di Lima e in cui le forze del sud invasero spazi come gli ospedali e la facoltà di medicina, rendendo difficile l’insegnamento e l’assistenza.

Tuttavia, dopo il ritiro della Marina cilena, il medico ha continuato la sua opera di sensibilizzazione con una nuova rivista chiamata Osservatorio medicoChe fu il suo manager fino alla fine dei suoi giorni.

Diario medico di Lima. (riviste di ricerca)

È importante sottolineare che anche quel medico e quel giornalista Si è concentrato specificamente sulla salute mentale in Perù. Fino ad allora questo era un argomento poco conosciuto e attribuito a temi religiosi. I malati, o meglio i cosiddetti “espatriati”, venivano confinati nei “podi” in condizioni deplorevoli e dove non esisteva una vera cura per questo tipo di malattie.

READ  I 10 colombiani che hanno collaborato con J Balvin su OYE, un'app per il benessere emotivo

Casemiro Ulloa utilizzò le sue pubblicazioni per attirare l'attenzione su questo problema, e riuscì a promuovere la fondazione di una casa per queste persone, chiamata Hospital de la Misericordia, noto anche come Cercado Sanatorium, che fu aperta nel 1859.

Qui prestò servizio come direttore, promuovendo l'umanizzazione e lo studio della psichiatria come specialità. Pertanto, è considerato il primo a trattare questi casi in modo scientifico.

Uno degli spazi dell'Ospedale Misericordia. Immagine: rivista di architettura su Facebook

José Casimiro Ulloa aveva una grande conoscenza di diversi argomenti ed era noto per essere un poliglotta. Possedeva una vasta biblioteca e si aggiornava costantemente sui progressi nel mondo della medicina.

Oltre ai vantaggi già menzionati, si può anche evidenziare la sua durata Direttore dell'Ordine dei Medici di LimaChe ha promosso la sua fondazione e il suo lavoro di volontariato per prendersi cura dei feriti della rivoluzione Colonnello Mariano Ignacio Prado.

Purtroppo il suo ampio contributo contrasta nettamente con gli anni da lui vissuti, che furono piuttosto pochi. La vita del medico terminò il 4 agosto 1891 Ad Arequipa, a soli 62 anni. L’impatto della sua scomparsa è stato notevole. Le sue spoglie furono traslate da Molindo a Lima con ogni sorta di onori funerari.

Di fronte all'ospedale Jose Casimiro Ulloa. (Archivio)

L'eredità di questa grande figura della storia peruviana non è passata inosservata e per questo motivo esiste l'Ospedale d'Urgenza José Casimiro Ulloa a Lima.

Il nome di questo spazio, fondato nel 1980, è stato raccomandato dalla Facoltà di Medicina del Perù in onore del lavoro umanitario, scientifico e accademico del chirurgo, i cui contributi furono di fondamentale importanza per la medicina peruviana.

Oggi questo ospedale specializzato d'emergenza si trova nella zona di Miraflores ed è nato dall'esigenza di curare un maggior numero di pazienti. Un tributo postumo evidenzia il carattere di Ulloa come il genio che era durante il suo periodo in questa vita.

READ  Due arrestati per pratica della medicina e occultamento