Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Angel di Brito è bloccato in Italia e all’aeroporto di Roma scoppia uno scandalo

Un paio di settimane fa L’angelo di Brito Fece le valigie e salì su un aereo per l’Europa. Accanto a lui c’era Andrea Tabota, suo collega e compagno essi (USA), sua amica da molti anni. Dopo aver girato l’Italia e la Grecia, godendo di programmi gastronomici, scoprendo le migliori destinazioni turistiche, rilassandosi su spiagge paradisiache, si sono preparati per il ritorno in Argentina. però, Rimangono bloccati a Roma e trovano un’accesa rissa scoppiata nel mezzo dell’aeroporto.

Angel di Brito è rimasto bloccato in Italia dopo che è scoppiata una rissa in aeroporto

Dopo mesi di instancabile lavoro, Angel De Brito ha deciso che era ora di prendersi una meritata vacanza. Senza dare troppi dettagli al pubblico, ha annunciato che sarebbe partito lo stesso giorno del volo, con Yanina Ladorre come pilota. essi (USA), ha aggiunto informazioni sulla sua fuga.

Insieme ad Andrea Tabota hanno viaggiato in vari luoghi in Italia e poi in Grecia. Lì si sono goduti appieno l’estate europea e le spiagge da sogno che questo paese ha da offrire. L’incredibile viaggio è stato registrato sui social dell’autista, che ha condiviso tante foto e video delle scene divertenti vissute con il suo amico.

Angel De Brito è andato in vacanza con Andrea Tabotainstagram @angeldebritooki

Dopo la sua visita in Grecia, Sono tornati a Roma mentre il loro volo è decollato dall’aeroporto situato in quella città. Sebbene abbiano trascorso il loro ultimo giorno sulla strada, il meraviglioso viaggio si è trasformato in una prova in poche ore.

Secondo Biya Shah, la responsabilità della conduzione essi, ITA – la compagnia aerea in questione – ha cancellato il suo volo all’ultimo minuto e circa 300 argentini sono rimasti bloccati in Italia. tra cui De Brito e Taboda. Lo stress, i nervi e la mancanza di risposta dell’azienda sono stati sufficienti per riscaldare l’atmosfera e, alla fine, i reclami si sono trasformati in combattimenti fisici.

Angel de Brito ha inviato una richiesta utilizzando i suoi social network
Angel De Brito ha fatto la richiesta usando i suoi social network

dal luogo Il giornalista ha inviato una serie di video che registrano come un agente di polizia ha lottato con uno dei passeggeri. Aveva le braccia incrociate per non mostrare resistenza. A loro volta, le scene hanno rivelato il disagio delle persone e il numero di famiglie con bambini piccoli in attesa di risoluzione. Come hanno spiegato, le sezioni Vip erano chiuse perché ubicate in una zona dell’aeroporto con meno servizi.

READ  L'Italia è il maggior esportatore dell'UE in Afghanistan

De Brito ha anche utilizzato il suo account Twitter per portare la notizia in America. Lì disse: “Non solo hanno intrappolato più di 300 persone in ITA senza preavviso, ma non hanno fornito hotel, cibo, bevande.. L’aeroporto è chiuso e vuoto ei passeggeri sono maltrattati dalla polizia”.

Una dichiarazione di Andrea Taboda
Una dichiarazione di Andrea Taboda

Dal canto suo Andrea Tabota ha scritto: “Ora non ci viene nemmeno dato da mangiare… niente più. Neanche acqua. Volevo portare con me un pacchetto di mandorle e non me lo hanno permesso. Un’azienda che non c’è. Sebbene nessuna soluzione sia stata trovata nei colloqui con loro Giornale, Il piccolo angelo Hanno detto che avrebbero fornito hotel per i viaggiatori con minori e per chi è anziano o ha mobilità ridotta. Tuttavia, al momento non sono sicuri di quando potranno tornare a casa.