Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Almeno 11 migranti sono morti a Gracia dopo l’affondamento di un dhow

Una nave da carico trasporta i migranti durante un’operazione di salvataggio (Immagine: Reuters)

subacquei guardia costiera greca Cercavano il venerdì con il casco barche a vela affondate Per individuare i passeggeri che potrebbero essere intrappolati all’interno, dopo La nave si scontrò con pietre al largo della costa della Grecia meridionale e affondò. Almeno 11 persone sono morte.

novanta persone –52 uomini, 11 donne e 27 bambiniSono stati salvati durante la notte da un’isola a 235 chilometri (145 miglia) a sud di Atenavicino alla remota isola di Antikythera, ha detto la Guardia Costiera.

basato sui contrabbandieri tacchino Barche a vela piene di migranti e rifugiati sono sempre più utilizzate e spedite attraverso Mar Mediterraneo In Italia per evitare le isole greche custodite.

Siamo profondamente rattristati dalle notizie secondo cui almeno sette persone sono morte nell’affondamento di una nave a nord di Antikythera.L’ufficio greco dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha dichiarato su Twitter prima che i subacquei recuperassero altri quattro corpi. “Le persone hanno bisogno di alternative più sicure a quegli incroci pericolosi”.

La Guardia Costiera ha diffuso un video dell’operazione di soccorso. Mostrava persone che venivano messe in scialuppe di salvataggio e portate su una motovedetta. I sopravvissuti furono portati al porto del Pireo vicino ad Atene.

In un altro incidente di venerdì, la polizia greca ha arrestato tre persone per contrabbando e Detenute 92 persone dopo che lo yacht si è arenato nel sud del Peloponneso.

Inoltre, nel mezzo Mar Egeo Le operazioni di ricerca sono proseguite per il terzo giorno consecutivo nell’area dove una nave di migranti è affondata nei pressi dell’isola di Folegandros. Tredici persone sono state salvate e i sopravvissuti hanno detto che almeno altre 17 sono disperse. Le autorità hanno affermato che i passeggeri provenivano dall’Iraq.

READ  Ecuador: Guillermo Lasso ha vinto una partita di braccio di ferro contro Rafael Correa ed è stato salvato dall'impeachment con soli 12 voti

La Grecia è un popolare punto di ingresso nell’Unione europea per le persone in fuga da conflitti e povertà in Asia, Medio Oriente e Africa. Ma gli arrivi sono diminuiti drasticamente negli ultimi due anni dopo che la Grecia ha costruito un muro al confine con la Turchia e ha iniziato a intercettare navi cariche di migranti e rifugiati in alto mare, una tattica criticata dai gruppi per i diritti umani.

più di 116.000 Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, quest’anno i richiedenti asilo hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere l’Unione europea entro il 9 dicembre. L’agenzia ha affermato che il 55% ha viaggiato illegalmente in Italia, il 35% in Spagna, il 7% in Grecia e il resto a Malta e Cipro.

(con informazioni sull’AP)

Continuare a leggere: