Venerdì 24 maggio gli studenti di Fano aderiscono allo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici

Biondi
Biondi
rte
Rosalba Cagli
il particolare arredamenti
edil 4
Biondi

Venerdì 24 maggio 2019 gli studenti di Fano aderiranno allo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici. “Ci incontreremo alle ore 8:00 davanti al plesso Nolfi del campus di Fano – fanno sapere Matteo Mariotti e Margherita Di Placido -. Protesteremo davanti alla scuola fino alle ore 9:00, mostrando cartelli e striscioni, e in seguito puliremo tutti insieme il campus scolastico fino alle ore 10:15 circa. Poi procederemo con un corteo fino al centro storico di Fano dove continueremo la nostra pulizia. Lo sciopero si concluderà intorno alle ore 12:00 e sarà indipendente da qualsiasi tipo di autorità cittadina, ma sarà ovviamente uno sciopero pacifico. Noi ragazzi abbiamo deciso di scioperare perché è un nostro diritto combattere per ciò in cui crediamo. Se andare a scuola è un nostro dovere, crediamo che lo sia ancora di più salvaguardare il pianeta sul quale la stessa scuola è edificata. Sappiamo di avere troppo poco tempo e non abbiamo intenzione di sprecarlo. Anche se dovessimo essere un numero esiguo di persone, questo non ci fermerà perché abbiamo chiaro il messaggio che vogliamo trasmettere: non si può restare indifferenti di fronte a un mondo che brucia e cade a pezzi! Per questo scioperiamo comunque, sia in venti sia in ventimila. Ci rivolgiamo ai politici, ai potenti che possono cambiare le cose e non lo stanno facendo. L’ultima volta, per lo sciopero del 15 Marzo 2019, ci siamo concentrati su parole e concetti: questa volta vogliamo passare ai fatti, pur nel nostro piccolo.

Friday for future Fano - Matteo Mariotti e Margherita Di Placido
ercolani
Biondi
original-ceramiche
meme
Frescina
Bella Ischia