Acqualagna, al Palio del Re risplende il Regno di Montefalcone!

Con la conclusione della sua prima edizione è tempo di bilanci per il tanto atteso Palio del Re. Due giornate a caratteremedievale hanno trasformato il centro di Acqualagna con mercatini storici, musica, arcieri, sfilate e attività per bambini in un clima di festa e sano spirito agonistico che ha visto tre squadre affrontarsi in giochi storici e rivisitati. L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Palio Acqualagna, ha avuto origine dal racconto del Regno di Montefalcone dove la morte del Re spinge tre città ad entrare in guerra per la conquista della corona. Uno sforzo creativo ed organizzativo che ha saputo dare i suoi frutti visti i numerosi spettatori che sono accorsi all’evento nonostante fosse alla sua prima edizione. Un clima di festa che ha saputo riunire il paese sancendo la vittoria di una generazione sempre più unita, ricca di idee e consapevole della propria importanza. Al termine delle sfide, Mergens (territorio di Pole) ha prevalso sulle altre due squadre, Lame (territorio di Acqualagna) e Pertusa (territorio del Furlo). Entusiasta l’amministrazione comunale che rinnova il pieno supporto all’evento, di pari passo giungono i complimenti e gli elogi delle associazioni coinvolte, dei commercianti, dei giocatori, degli espositori, del pubblico e di chiunque abbia contribuito alla realizzazione dell’evento. Visto l’incredibile risultato e l’ampio margine di miglioramento, in molti si proiettano al prossimo anno in attesa di scoprire chi sarà il prossimo Re.