Frontone, inaugurata ieri la nuova seggiovia triposto sul Catria

Inaugurata ieri la nuova seggiovia triposto sul monte Catria alla presenza del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, del vice presidente del Consiglio regionale Renato Claudio Minardi, del presidente della Provincia di Pesaro-Urbino Daniele Tagliolini e del sindaco di Frontone Francesco Passetti oltre ai responsabili della società che gestisce l’impianto e del sacerdote che ha benedetto la struttura. Il nuovo impianto, dotato di tappeto di imbarco “Cotaline” e costato in totale 590 mila euro, va a sostituire il preesistente skilift: l’obiettivo è di rendere più agevole e veloce l’accesso ai quasi 5 km di piste attivi sul Catria. Il progetto “rientra nella strategia regionale più ampia delle aree interne, tanto che la Regione Marche ha voluto essere partner nei finanziamenti” ha detto il presidente Luca Ceriscioli aggiungendo: “Obiettivo creare le condizioni per la montagna per esprimere al massimo tutte le potenzialità e mettere in condizione di restare alle persone residenti, soprattutto i giovani, per i quali il lavoro è una discriminante fondamentale”. Il Catria così amplia le proprie offerte. Sul Monte Catria, hanno sottolineato il sindaco Passetti e Michele Oradei della società Monte Catria impianti, durante la stagione invernale, oltre allo sci, si possono praticare escursioni con le ciaspole e usufruire dell’unico kinderland della Regione Marche in cui i bambini possono divertirsi con bob, salta salta, cavalcioni e tubbing. Ma il comprensorio può essere vissuto 365 giorni all’anno, infatti nei periodi in cui non c’è neve si può usufruire di quasi 50 km di sentieri per trekking, nordic walking e mountain bike, oltre al bellissimo bike park per gli amanti del down hill; per i più piccoli il kinderland invernale si trasforma in un divertentissimo parco avventura con percorsi emozionanti tra i faggi secolari.

mcdonalds