Alle 15 nella chiesa di Santa Lucia l’ultimo saluto a “Ciabo”

salus

Daniele Ciabocchi è deceduto la mattina di Natale soffocato da un incendio ad Acqualagna

vigili-fuoco-pompieriOggi alle 15 l’ultimo saluto a Daniele Ciabocchi di Acqualagna, 48 anni, a tutti noto come “Ciabo”, morto la mattina di Natale nella sua casa ubicata lungo il corso in via Roma. E’ stato soffocato dai fumi di un incendio sotto traccia a causa delle fiamme che dal camino con ogni probabilità hanno raggiunto qualche coperta o tappeto. Sul posto i vigili del fuoco, chiamati dai vicini, e il 118 che hanno constatato subito la morte del 48enne acqualagnese in una casa avvolta dal fumo. Figura molto conosciuta in paese, senza un lavoro fisso, celibe, lascia la mamma Luciana che vive in via Flaminia. Oggi i funerali nella chiesa di Santa Lucia.