Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Virtual Zero de Italia si terrà in autunno a Baguio

Zero de Italia quest’anno avrà anche una versione virtuale, e si svolgerà sulla piattaforma di indoor cycling di Bkool. RCS, l’organizzatore del Best Italian Tour, ha raggiunto un accordo con la società tecnologica Bacool per celebrare Virtual Zero de Italy per i prossimi tre anni. Questa nuova versione virtuale della Corsa Rosa arriverà nell’autunno del 2021 e qualsiasi ciclista la godrà direttamente da casa.

Bkool (www.bkool.com) è una piattaforma leader nel ciclismo indoor basata sull’innovazione e sulla simulazione di giochi virtuali.. Per la sua vasta gamma di percorsi e competizioni, aggiunge il Giro de Italia, una delle gare più importanti e apprezzate della storia, rendendolo accessibile a qualsiasi ciclista in qualsiasi paese del mondo.

RCS è un’azienda italiana leader nel campo della creazione e gestione di eventi sportivi nell’ambito del Gruppo RCS Media. Oltre al Giro d’Italia, gli eventi che organizza regolarmente sono tra i più importanti eventi ciclistici in Italia, come Milano-Sanremo, Trinco-Adriatico, Giro de Lombardia.

Non è la prima volta che le due società collaborano per continuare a combinare ciclismo e realtà virtuale.. Già nel 2020 Beacon e RCS hanno ospitato due edizioni di “The Challenge of Stars”, una competizione di ciclismo indoor che ha riunito le figure più importanti del Ploton internazionale. Anche la Milano-Sanremo Virtual, presentata da EOLO a BKOOL pochi giorni fa, è frutto della collaborazione tra i due brand. La prima versione virtuale del Classicima ha riunito migliaia di ciclisti da tutto il mondo per gareggiare sul vero tracciato delle corse in video e 3D. Presenta ambasciatori come Oscar Freer, che ha vinto il test tre volte.

Per la celebrazione di Virtual Zero de Italia, Bacul ha sviluppato una tecnologia innovativa che fonde video reale e simulazione 3D mirata ad immergersi in ogni fase e raggiungere il massimo senso di realismo.. L’obiettivo è portare quasi tutti i partecipanti nei modi più belli e iconici di Zero per competere da casa con centinaia di ciclisti sparsi per Gro.

READ  Italia sconvolta dai sospetti di doping su Marcel Jacobs

Sekan Pavlo Bellino, CEO di RCS Sport: “Siamo lieti di poter condividere con tutti i cicloturisti dilettanti del Giro de Italia l’opportunità di percorrere gli stessi percorsi dei migliori campioni del ciclismo internazionale Condividi questa straordinaria esperienza per la prima volta nella storia. Il ciclismo virtuale è un mondo dall’enorme potenziale e siamo entusiasti di prendere questa direzione dalle mani di un collaboratore così importante come Buckle. “

Nelle parole di Alfonso Garcia-Lozano, Co-CEO di Bkool:La prima importante sfida virtuale che affrontiamo come azienda nella storia del virtual gyro de italia, siamo sicuri che sarà prima e dopo il ciclismo virtuale. Avere il supporto di RCS, uno dei più importanti organizzatori di eventi al mondo, è un’opportunità unica per fare la storia del ciclismo indoor. “

Il primo Zero de Italia virtuale sarà reso pubblico durante la prossima 104esima edizione di Zero de ItaliaMaggiori dettagli su questo nuovo evento, nonché i termini e le condizioni di partecipazione, saranno disponibili durante la conferenza stampa ufficiale di maggio.