Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un forte terremoto di magnitudo 6.8 ha colpito la costa orientale del Giappone

Il servizio geologico degli Stati Uniti ha detto che il terremoto ha colpito alle 10:27.

Un terremoto di magnitudo 6,8 scuote il Giappone nord-orientale, ma nessun rischio di tsunami, In particolare in Ishinomaki, Una città situata a soli 104 chilometri da Fukushima, il sito del devastante terremoto che si è verificato 10 anni fa, che ha scatenato uno tsunami, uccidendo più di 18.000 persone e ingenti perdite materiali.

Lo ha affermato lo United States Geological Survey (USGS) Il sisma ha colpito alle 10:27 (0127 GMT) a una profondità di 47 km (29 miglia) Nell’Oceano Pacifico, al largo di Ishinomaki, nella prefettura di Miyagi, vicino all’epicentro di un grave terremoto del 2011.

Il Servizio Geologico degli Stati Uniti e l’Agenzia meteorologica giapponese hanno affermato che non vi è alcun rischio di tsunami dopo lo shock, Ciò ha causato forti tremori in alcune parti della costa orientale e L’ho sentito anche a Tokyo.

Emittente generale NHK Ha detto che non ci sono state segnalazioni immediate di danni.

Il Giappone si trova nel Pacifico “Ring of Fire”, un arco di intensa attività sismica che si estende nel sud-est asiatico e nel bacino del Pacifico.

Il paese è regolarmente soggetto a terremoti e dispone di rigide norme edilizie volte a garantire che gli edifici siano in grado di resistere a forti urti.

Il Giappone si trova nel “Ring of Fire”, un arco di intensa attività sismica che si estende su tutto il bacino del Pacifico, dal sud-est asiatico, attraverso il Sud America e gli Stati Uniti.

Il paese è solitamente teatro di frequenti terremoti e dispone di rigide normative edilizie in grado di resistere a forti terremoti.

Una mappa che mostra il luogo esatto in cui si è verificato il terremoto
Una mappa che mostra il luogo esatto in cui si è verificato il terremoto

Il terremoto in quella prefettura nord-orientale ha raggiunto un massimo di 5 sulla scala giapponese, con un massimo di 7 e si è concentrato sulla misurazione della vibrazione in superficie e nelle aree colpite, piuttosto che concentrarsi sull’intensità del terremoto.

READ  Il presidente Alberto Fernandez ha incontrato il primo ministro Antonio Costa e ha concluso la sua visita in Portogallo

In altre aree del Giappone nord-orientale, comprese parti delle prefetture di Iwate e Fukushima, il terremoto ha raggiunto un livello di 5 o 5 inferiore, secondo i dati dell’Agenzia meteorologica giapponese.

Il terremoto è stato avvertito con forza a Tokyo, fissando il livello 3 della scala giapponese.

TEPCO, l’operatore della centrale elettrica di Fukushima Daiichi, sta indagando se ci sono irregolarità in questo impianto e in altri dei suoi impianti situati nelle aree terremotate, secondo la catena statale. NHK.

Finora non ci sono state segnalazioni di danni materiali o feriti dovuti al terremoto.

Situato in una delle regioni più sismiche del mondo, il Giappone subisce terremoti relativamente frequentemente, quindi la sua infrastruttura è progettata specificamente per resistere ai terremoti.

(Con informazioni da AFP ed EFE)

Continuare a leggere: