Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un appassionato di barbecue ha scatenato una nuova ondata di infezioni a Sydney dopo un mese senza casi di coronavirus

Sydney. – Un fanatico del barbecue che si è avventurato a Sydney in cerca di provviste per il suo successo con un barbecue Corona virus È stato costretto a imporre una nuova serie di restrizioni nella città più grande AustraliaChe ora sta combattendo una nuova ondata di casi, dopo un mese senza feriti locali.

Il ristorante in questione è un uomo sulla cinquantina Le autorità sono confuse perché non capiscono dove sia stato feritoNon sei un dipendente alla frontiera o in quarantena e non sei rientrato da poco dall’estero. Anche sua moglie è risultata positiva al virus.

È un dato di fatto che almeno una persona, se non di più, ha diffuso il virus tra di noi, senza sapere che era incinta e probabilmente avrebbe partecipato a molti luoghi ed eventi.“ Questo è il motivo per cui è così importante che la nostra risposta sia proporzionale all’entità del problema ”, ha detto giovedì Gladys Bergiklian, capo del governo del New South Wales, per giustificare l’imposizione di restrizioni di 3 giorni nell’area di Sydney.

Apparentemente, Nei giorni scorsi un uomo ha invaso la città infetta per riporlo: ha visitato quattro barbecue e una macelleria a diversi chilometri di distanza.. Ha mangiato in diversi ristoranti, tutti grigliati, ed è andato al cinema per vedere un film. Coloro che erano in contatto con lui, compreso il tesoriere dello stato, si sono dovuti isolare da soli e sono stati cancellati.

Il centro di test è a Bondi BeachSAEED KHAN – AFP

Residenti di Sydney che, grazie all’allentamento delle restrizioni per alcuni mesi, hanno potuto assistere alle partite di calcio, ballare, bere e cantare senza maschera, ridendo subito dell’assurdità della situazione. Manca solo il barbecue, passatempo preferito dagli australiani, colpevoli delle nuove restrizioni.

READ  La Russia sostiene che lo Sputnik V genera l'immunità contro ...

Un utente ha scritto su Twitter: “Non dovremmo trattare con leggerezza il caso Sydney Covid, ma bisogna riconoscere che la maratona barbecue maschile merita un elogio”.

A fine aprile, Australia e Nuova Zelanda hanno consentito il transito per ricongiungimenti familiari, ma hanno dovuto annullarlo a causa del nuovo focolaio del Coronavirus a Perth.
A fine aprile, Australia e Nuova Zelanda hanno consentito il transito per ricongiungimenti familiari, ma hanno dovuto annullarlo a causa del nuovo focolaio del Coronavirus a Perth.Francia Agenzia di stampa

Un altro ha risposto: “Se fosse vegano, non dovremmo preoccuparci per lui, vero …?” “Speriamo che il bravo ragazzo che ha catturato Covid a Sydney abbia il tempo di lanciare il suo nuovo barbecue prima che compaia l’infezione”Un’altra persona ha twittato.

A partire da giovedì sera, le case a Sydney e nelle aree circostanti non possono ospitare più di 20 persone. Le cinghie per il mento stanno nuovamente diventando obbligatorie sui trasporti pubblici e all’interno di luoghi pubblici, inclusi centri commerciali, teatri, case di cura e ospedali. È vietato cantare al chiuso, anche nei templi e nelle chiese, e ballare nei club. Nei bar, inoltre, i clienti devono bere stando seduti.

Questi nuovi casi emergono mentre l’Australia deve affrontare reclami legali per le sue controverse restrizioni ai confini.

Mercoledì, Gary Newman, un australiano di 73 anni bloccato a Bangalore, ha assicurato alla giustizia la decisione del governo federale australiano di sospendere i voli da IndiaAttualmente affetto dal virus. Chiunque, compresi i cittadini australiani, che arrivi nel paese prima del 15 maggio dopo aver visitato l’India nei 14 giorni precedenti, può rischiare fino a cinque anni di carcere o una multa di $ 50.000 o entrambi.

Gli avvocati di Newman hanno contestato il divieto per molteplici motivi legali, inclusa la sua presunta incostituzionalità.

READ  La scienza ha confermato che i gatti domestici hanno tratti psicopatici

Vaccinazione lenta

Mentre l’Australia ha praticamente eliminato il virus, La campagna di vaccinazione aggiunge ritardo dopo ritardo. Relativamente molte meno persone sono state vaccinate in Australia che negli Stati Uniti e in Gran Bretagna.

Il Paese sta ora combattendo una nuova ondata di casi, dopo un mese senza infezioni locali
Il Paese sta ora combattendo una nuova ondata di casi, dopo un mese senza infezioni localiDan Peled – AAP

I risultati di laboratorio hanno mostrato che la sequenza genetica dell’arrosto di Sydney corrispondeva alla sequenza di un viaggiatore degli Stati Uniti che ha contratto il virus ad aprile mentre si trovava in un hotel di quarantena. I case tracker non sono stati in grado di stabilire un collegamento tra i due, Il che solleva preoccupazioni sul fatto che ci siano più casi non rilevati.

Inoltre, dopo aver scoperto frammenti del Coronavirus nelle fognature di diversi sobborghi di Sydney, le autorità hanno chiesto a migliaia di vicini di prestare attenzione ai minimi sintomi dell’influenza o del raffreddore.

Le epidemie anonime destano particolare preoccupazione, a causa della resistenza e della capacità del virus di diffondersi senza una fonte apparente. Ad agosto, quando il virus è ricomparso ad Auckland, la città più grande della Nuova Zelanda, ad agosto, si è rapidamente diffuso a più di 100 casi: non è stato possibile determinare l’origine dell’epidemia.

La famosa Bondi Beach di Sydney
La famosa Bondi Beach di SydneySAEED KHAN – AFP

In risposta ai nuovi casi di Sydney, La Nuova Zelanda ha annunciato una sospensione di 48 ore del viaggio non in quarantena nel Nuovo Galles del Sud. L’Australia e la Nuova Zelanda hanno lanciato la “bolla di viaggio” solo un mese fa.

Washington Post

READ  In foto: Un disastro ambientale sulle spiagge dello Sri Lanka causato da un incendio su una nave da carico

Tradotto da Jaime Arambaid

Washington Post

Konosah The Trust Project