Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ultime notizie sulla guerra tra Israele e Hamas in diretta: notizie e altro ancora

Ultime notizie sulla guerra tra Israele e Hamas in diretta: notizie e altro ancora

L’UNHCR afferma che la guerra di Gaza aumenta dell’8% il numero di sfollati forzati in tutto il mondo

Palestinesi sfollati viaggiano in auto a Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, il 7 maggio. (Fonte immagine: Stringer/AFP/Getty Images)

Lo scorso anno la devastante guerra a Gaza ha contribuito ad un aumento dell’8% del numero di persone costrette a sfollare in tutto il mondo, ha affermato in un nuovo rapporto l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Nel 2023, circa 117,3 milioni di persone in tutto il mondo sono state costrette a sfollare a causa di persecuzioni, conflitti, violenze, violazioni dei diritti umani ed eventi che hanno causato gravi problemi di ordine pubblico: 8,8 milioni in più rispetto al 2022, secondo il Global Trends Report dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. che è stato pubblicato giovedì.

Il rapporto afferma: “Una persona su 69 in tutto il mondo, ovvero l’1,5% della popolazione mondiale, è stata sfollata con la forza, quasi il doppio rispetto a dieci anni fa”.

L’UNHCR ha affermato che circa 68,3 milioni di sfollati sono sfollati interni, mentre 6,9 ​​milioni di persone sono classificate come richiedenti asilo.

Il rapporto aggiunge che i conflitti a Gaza, in Sudan, in Ucraina e la violenza ad Haiti sono alcuni dei fattori alla base dell’aumento del numero.

Un po’ di contesto: a gennaio, secondo il coordinatore degli aiuti di emergenza delle Nazioni Unite, a gennaio, 1,9 milioni di civili (o l’85% della popolazione di Gaza) erano stati sfollati con la forza nel corso delle operazioni militari israeliane.