Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tirocinante al Paris Saint-Germain: Mbappe ha chiesto “la fine della Repubblica Argentina” nella squadra e ha incluso Messi

Il regno di Kylian Mbappe come fulcro del progetto del PSG sta cominciando a crollare. È bastato un match ufficiale della stagione Il “nuovo ordine” del club parigino si spezzerà.

È questo il comportamento del giocatore in? Vittoria per 5-2 sul Montpellier Sabato scorso la Ligue 1 non ha fatto altro che svelare il disagio che è stato in rosa per così tanto tempo.

Ho letto anche: Il Paris Saint-Germain ha catturato l’attenzione di Neymar e Mbappé: hanno chiesto che le loro divergenze fossero risolte “dentro”

Da quando ha firmato un nuovo contratto all’inizio di maggio, diventando il giocatore più pagato del club e rifiutando il Real Madrid, Mbappe ha agito in modo diverso. I partner dello spogliatoio usano parole come ‘viziato’ e ‘insopportabile’ Riferendosi al numero 7, fonti esperte del Paris Saint-Germain confermano che ciò è dovuto a due fattori principali: la sua richiesta condizionale di continuare a ricevere uno stipendio superiore a quello di Neymar e Messi, e che la sua opinione ha peso nelle decisioni calcistiche.

In questo contesto, hanno voce in capitolo Determinato al momento della decisione di licenziare Mauricio Pochettino e Leonardo. Ma questo non era tutto.

“Smantellamento della Repubblica Argentina”

Un diario UOL Sport Sabato ha confermato nella sua copia che questa era un’altra richiesta specifica di Kylian Mbappe alle autorità del PSG. In particolare, ha chiesto l’attaccante Nasser Al-Khelaifi smantellare la Repubblica Argentina. che si trovava nello spogliatoio composto per la maggior parte da giocatori della nazionale, A cominciare da Lionel Messi e proseguendo con Leandro Paredes e Mauro Icardi, Ricordati che Angelo Di Maria È già un giocatore della Juventus.

READ  Il terribile incidente di Mick Schumacher in Arabia Saudita | Il video del violento incidente che ha preoccupato il mondo della Formula 1
Leandro Paredes e Lionel Messi sono due argentini del Paris Saint-Germain (Reuters/Benoit Tessier).di: Reuters

Anche Neymar è caduto nella richiesta di Mbappe

Neymar, un amico dei calciatori argentini, è venuto al club per trattarlo come un giocatore negoziabile in una decisione a cui Mbappe non si è opposto, secondo quanto riferito. Senza proposte adeguate, il Paris Saint-Germain ha mantenuto il brasiliano in rosa.

In questi giorni e in questo senso l’allenatore francese Christophe Galtier, tecnico del Paris Saint-Germain, ha ammesso che non escluderebbe l’addio di Neymar, ma ha smentito che il brasiliano avesse parlato con franchezza della sua partenza dal club.

“Il mercato riserva sempre sorprese, molte sorprese. Ma non credo nemmeno che Nye dica che vuole andarsene. Sta facendo bene, sto giocando bene e non mi sembra un giocatore: “Sta aspettando qualcosa. Ma, o il mercato, o il mercato”, ha assicurato l’allenatore in un’intervista di gruppo.

È tutto sbagliato tra Mbappé e gli argentini del Paris Saint-Germain?

Kylian Mbappe e Lionel Messi al Paris Saint-Germain (Foto di Stephane de Sakutin/AFP).
Kylian Mbappe e Lionel Messi al Paris Saint-Germain (Foto di Stephane de Sakutin/AFP).