Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Suor Angela, evangelizzatrice del Passo Maximo, morì in Italia negli anni '80

Suor Angela, evangelizzatrice del Passo Maximo, morì in Italia negli anni '80

La suora è morta venerdì 19 gennaio a Torino, all'età di 84 anni M. Angela Dal LagoNegli anni '80 Máximo era una suora italiana che evangelizzò attivamente la città di Paz.

Angela faceva parte della congregazione Povere Figlie di San Gaetano Fondata nel 1884 dal Beato Giovanni Maria Bogarto.

“Suir Angiolina” -come la chiamavano i suoi colleghi- Nato il 26 giugno 1939 a Dorebelvicino. In provincia di Vicenza. Era la terza di quattro fratelli; I suoi genitori erano Angelo e Caterina.

Il 21 novembre 1957 emise i voti a Torino., nella casa comune delle monache fondata da Bogardo. Ha sviluppato la sua attività grazie ad una zia molto religiosa che viveva con la famiglia. “Ci ha fatto pregare molto e fare tirumanjanam ogni mattina. Quando avevo nove anni mi fece una domanda fondamentale per la mia vita. Mi chiese se volevo farmi suora. Sì, ho risposto, ma voglio restare in contatto con i bambini.” disse nel 2017, quando gli organizzarono una festa per celebrare i 50 anni del suo apostolato.

Si è laureato come Infermiera pediatrica e dopo i voti perpetui a Torino nel 1962 Formazione come maestra d'asilo.

I suoi superiori l'hanno mandata via Missione a San Paolo e Minas Gerais Rimase lì per più di due decenni. Il 28 dicembre 1984 arrivò al Passo Maximo. Lì collaborò con la sorella per quattro anni Ausilia Schmiderle e Suor Maria Inez, Gettare le basi di quella che oggi è la sede cittadina di Bogardo.


Ausilia, Angela, Maria Inez e Padre Gineo.

Durante quei quattro anni a Kanulas Angela ha coordinato un gruppo di chierichetti Parrocchia di San Eduardo, È stato la forza trainante della creazione del Centro di riposo San Cayetano Ha collaborato con grande dedizione nel pronto soccorso. Ritornato in Italia intraprese l'apostolato a Torino Montalto, Lì era a capo di una comunità di suore.

READ  Un canale si è scusato per le straordinarie informazioni sulle Olimpiadi

“Il passaggio di Suor Angela per Máximo Paz sarà ricordato come un simbolo di unità e segnato dal suo servizio caritativo verso il prossimo. Un giorno mi ha chiesto di unirmi al gruppo e su suo invito sono stato suo assistente per 10 anni. Nei suoi incontri con noi ci ha insegnato a servire all’altare, ma ci ha sempre instillato i veri valori, i valori dell’amore, che dovremmo avere”, ha ricordato. Ugo CastroEra sempre in contatto con Angela.

La sua salma sarà tumulata mercoledì prossimo, 24 gennaio, in una chiesa di Torino.


Durante il soggiorno di Angela al Passo Maximo.