Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Studi britannici che includono la Spagna nell’elenco dei paesi ad altissimo rischio

  • Boris Johnson sta valutando una nuova classificazione dei paesi in “ambra osservata”, che può diventare rossa senza preavviso

  • Il ministro delle finanze Rishi Sunak e altri importanti membri del partito conservatore si oppongono al nuovo sistema e chiedono meno restrizioni

La Spagna può essere classificata questa settimana come Paese ad alto rischio, e chi la visiterà verrà nuovamente messo in quarantena al ritorno in Inghilterra, a causa dell’aumento dei casi della variante delta, secondo una nuova classificazione allo studio del governo britannico. Sistema a semaforo – attualmente con quattro possibilità (verde, ambra, ambra plus e rosso) – verrà aggiunto un nuovo sistema”Amber Watchlist” (“amber watchlist”), passo prima di saltare nella categoria rossa, senza preavviso. Il cambiamento, se attuato, interesserà milioni di I turisti britannici che sono già in Spagna o con le valigie pronte per la partenza, minacciato di preservare 10 giorni di quarantena in hotel al costo di 2.000 EUR per una persona. Grecia e Italia potrebbero essere incluse nel nuovo elenco.

Da lunedì, tutti coloro che sono stati vaccinati dai paesi dell’Unione Europea, così come dagli Stati Uniti, non hanno bisogno di autoisolarsi quando entrano in Gran Bretagna. L’eccezione è la Francia, nella lista di Amber Plus. Le regole, solo in vigore, potrebbero cambiare ancora.

rifiuto conservatore

Boris Johnson dovrebbe aggiornare un file giovedì prossimo Controllo delle frontiere per i viaggiatori in arrivo in Inghilterra, con nuove regole da lunedì 9 agosto. Nessuno sa con certezza cosa risulterà da quell’incontro o se la decisione sarà rinviata, viste le posizioni opposte sulla questione nel governo e nel Partito Conservatore.

In un intervento senza precedenti del ministro delle Finanze, Rishi Sunak, Ha scritto una lettera al Primo Ministro chiedendo questo rimuovere le restrizioni Viaggia per risparmiare enormi perdite quest’estate nell’ospitalità e nel turismo. Sunak vuole includere Più paesi nella lista verde Si ritiene che l’attuale politica di frontiera britannica sia in ritardo rispetto ad altri concorrenti internazionali.

READ  Esercizio di simulazione dell'influenza aviaria a Esperanza, contea di Santa Fe

Sulla stessa linea, c’è un importante gruppo di parlamentari conservatori, come l’ex ministro dell’ambiente Theresa Villiers o Hugh Merriman, presidente della commissione trasporti del Parlamento.

Herriman avverte che la categoria watchdog “sarebbe vista come un’enorme bandiera rossa” che causerebbe “molto probabilmente” Crollano le riserve nei Paesi colpiti e si chiede al governo di “non crearle”. “Non abbiamo bisogno di più incertezza, complessità o ansia per i passeggeri o questo settore molto molesto. Hai solo bisogno di chiarezza & rdquo;. Henry Smith “conservatore” che presiede il gruppo Future of Aviation afferma che il sistema di semafori è passato dal rosso, all’ambra e al verde, a “arcoíris”, Qual è la tua opinione “Confusione” e “Complessità”.

settore dei trasporti vs

‘Chiarezza’ è anche ciò di cui il CEO Aeroporto di Heathrow, John Holland Kaye, e “semplificare” piuttosto che introdurre più regole, al fine di ripristinare la fiducia dei viaggiatori.Tim Alderslade, Presidente di British Airways, in rappresentanza industria aeronautica, Evidenzia la confusione dei “passeggeri che non hanno idea se stanno arrivando o andando. Il verde è l’unico modo in cui l’industria ha bisogno di andare. ”

Sul fronte esecutivo, ha affermato il ministro delle Infrastrutture Digitali, Matt Warman, Ha difeso in Sky News la proposta del nuovo menù, che servirebbe “Dai alle persone quante più informazioni possibili quando decidono dove vogliono andare in vacanza. E così penseranno «che l’assetto di quel Paese potrebbe andare storto» e potrebbero finire per ritrovarsi senza rendersi conto «che devono mettere in quarantena vicino all’angolo».

Notizie correlate

scienza e rischi

Un recente sondaggio YouGov per The Times ha mostrato che la maggioranza dei cittadini sostiene la decisione di allentare le restrizioni sui viaggiatori vaccinati dall’Unione Europea e dagli Stati Uniti. D’altra parte, gli scienziati hanno avvertito dei rischi coinvolti. La decisione che Johnson prenderà, come previsto nella riunione di giovedì, sarà influenzata dai dati forniti da Centro comune di biosicurezza, che consiglia il governo sulla minaccia internazionale di COVID-19.

READ  Lo studio ha scoperto che l'esercizio fisico regolare può ridurre il rischio di sviluppare ansia di quasi il 60%