Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Spagna-Grecia e Olanda-Italia nelle semifinali femminili

Spagna-Grecia e Olanda-Italia nelle semifinali femminili

Spagna e Olanda si sono qualificate per le semifinali del Campionato Europeo di Pallanuoto femminile di Eindhoven, battendo con facilità Croazia e Gran Bretagna.

La Spagna ha battuto la Croazia 17-6 in una partita che non ha richiesto molti sforzi. Infatti, Miki Oka ha risparmiato due dei suoi giocatori più preziosi (Annie Espar e Mica Garcia) e la sua squadra ha salvato la partita con un colpo alto.

Tre giocatori del CN ​​Terraza si sono distinti nel capitolo gol: il capitano Phil Pena e il centrocampista Paula Camus hanno segnato quattro gol ciascuno, mentre l'esordiente Isabel Pralkova ne ha segnati tre.

La Grecia attende in semifinale dopo aver battuto la Francia 15-7 nei quarti. Nonostante la sconfitta nel secondo set (3-4), l'Helenas non ha disputato una partita tranquilla, soprattutto fino all'intervallo, quando ha vinto almeno 6-5. Le Helens hanno vinto il terzo quarto 4-1 (10-6).

Dall’altro lato del quadro emergono i Paesi Bassi. I campioni del mondo locali e in carica sono in ottima forma avendo vinto al primo turno contro Grecia (15-10) e Ungheria (14-11).

Nei quarti di finale di martedì non hanno affrontato la Gran Bretagna, che hanno vinto 25-6 e che avevano già dominato all'intervallo per 15-3.

I rivali locali dell'Italia hanno battuto l'Ungheria 12-11. Hanno dominato per tutta la partita dopo un inizio 4-2, ma Magyares è andato vicino al gol (7-6 e 8-7). C'è stato addirittura un pareggio per forzare un rigore nell'ultima giocata della partita.

Va ricordato che le partite si sarebbero svolte dal 3 al 16 gennaio presso le strutture del Wingate Institute di Netanya, 30 chilometri a nord di Tel Aviv. Tutto è cambiato con lo scoppio della guerra tra Israele e Hamas, che finora ha provocato migliaia di morti da entrambe le parti del conflitto.

READ  Tre opzioni per Mauro Icardi in Italia

Gli Europei di pallanuoto femminile offrono un posto diretto per i Giochi Olimpici di Parigi 2024 e i biglietti per i Mondiali di Doha 2024, che si terranno nella capitale del Qatar tra il 2 e il 18 febbraio.