Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sono tornati nelle loro case 16 accusati di vendita di medicinali falsi e test per il Corona virus e malattie sessualmente trasmissibili |  Sicurezza |  Notizia

Sono tornati nelle loro case 16 accusati di vendita di medicinali falsi e test per il Corona virus e malattie sessualmente trasmissibili | Sicurezza | Notizia

La Procura della Repubblica ha chiesto la custodia cautelare nei confronti di 11 delle 16 persone indagate per il reato di produzione, fabbricazione, commercializzazione e distribuzione di medicinali e forniture scadute. Il giudice di tutela penale ha però emesso per tutti misure non detentive.

Queste 16 persone sono state arrestate ieri pomeriggio, martedì 6 febbraio, a Kennedy Norte, Guayaquil, in possesso di farmaci e forniture scadute e contraffatte.

16 persone sono state arrestate in possesso di forniture mediche e fatture contraffatte degli ospedali pubblici di Kennedy Norte

Tra i farmaci trovati ci sono quelli usati per curare il Covid-19, reagenti per dialisi e trattamenti renali, tra gli altri, che saranno di proprietà dell’Istituto ecuadoriano di previdenza sociale e del Ministero della sanità pubblica dell’Ecuador. Esistono anche test per COVID-19 e malattie sessualmente trasmissibili.

Il giudice ha ordinato gli arresti domiciliari per Kerly DQ e María BL perché incinte.

Per i cittadini Francisco MC, Odalys VV, Pedro OM, César RS, Simón SM, Blanca ME, Romina AA, David MV, Stephanie RG, Andrés RB, Kerly AH, Julia DR, Steven PC e Joel ER, ha creato presentazioni periodiche e Prevenire l'uscita dal Paese.

Alias ​​​​'RK', il comandante in seconda di Los Tiguerones, è stato arrestato in un'operazione a Daule

La Procura ha precisato che non sono ancora noti i valori economici ai quali è stata commercializzata e distribuita la droga sequestrata e per questo motivo, nel corso delle indagini, verrà effettuata una perizia sui fascicoli contabili rinvenuti nel caso. pratico.

La Pubblica Accusa ha trattato questo caso sulla base delle disposizioni dell'articolo 217.1 del Codice penale unificato, che punisce il reato di produzione, fabbricazione, commercializzazione e distribuzione di medicinali e forniture scaduti con la reclusione da tre a cinque anni. (Io)

READ  Invecchiamento ed esercizio per combattere il deterioramento dell'invecchiamento