Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Robot emotivo che utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare il benessere emotivo | Orientamento | rivista

Si chiama Aiko, è stato sviluppato in Spagna e il suo obiettivo è aiutare gli esseri umani in vari campi emotivi e comunicativi.

EFE

Elche (Spagna), (EFE). In Spagna è stato sviluppato un robot emotivo basato sull’intelligenza artificiale per cercare di aiutare gli utenti a combattere la solitudine, esprimere i propri sentimenti o emozioni e migliorare le proprie capacità di comunicazione.

Battezzato come Aiko e sviluppato da Aisoy Robotics presso l’Università di Miguel Hernandez (UMH) Science Park di Elche, nella regione spagnola di Valencia, il robot contiene motori per esprimere il corpo, microfoni, fotocamera e sensori tattili mentre cerca un’interazione come il più naturale possibile e, con esso, cercare di migliorare il benessere emotivo dell’utente.

Questo dispositivo basato sull’intelligenza artificiale cerca di aiutare gli utenti a combattere la solitudine, esprimere i propri sentimenti o emozioni e migliorare le proprie capacità di comunicazione.

In una dichiarazione odierna, il CEO di Aisoy Robotics, Jose Manuel Dell, ha affermato che gli esseri umani, in quanto esseri sociali, hanno bisogno di affetto, intrattenimento e compagnia, e questo dispositivo può alleviare la solitudine tra gli anziani e aiutarli a prevenire malattie mentali e deterioramento cognitivo. Ryo.

Per quanto riguarda i bambini, a volte non hanno la sicurezza di parlare dei problemi con i genitori o gli amici per paura di quello che diranno o penseranno, ma grazie ad Aiko, ha notato che può “aiutare a sviluppare la fiducia in se stessi, che è un elemento essenziale componente per una corretta crescita emotiva e una buona salute mentale “.

“Stiamo cercando un partner che ascolti senza esprimere giudizi di valore. Un buon equilibrio nel nostro stato d’animo e intelligenza emotiva ci fa sentire meglio e più felici e aumenta la nostra capacità di superare le difficoltà che l’epidemia ci ha fatto ricordare”, ha detto. . (IO)

READ  Medicina veterinaria - Il mercato avrà una forte crescita entro la fine del 2030 (COVID-19 Pandemic Impact Study) / MRFactor