Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Restrizioni: il governo ha affermato che le persone che hanno viaggiato durante il lungo fine settimana non potranno tornare fino al termine della detenzione

Questa mattina, il Segretario per la sicurezza e la politica criminale presso il Ministero della sicurezza interna, Eduardo Villalba, Riferito ai controlli che si applicano in tutto lo stato a causa del nuovo Restrizioni Per smettere di progredire Corona virus Quelle persone che vengono confermate prima che entri in vigore decreto Hanno viaggiato per un lungo weekend, ma non sarebbero in grado di farlo Ritornare Vai a casa fino alla fine Le misure 30 maggio. Dopo i verbali del ministro Sabina Frederick È stato mostrato nella stessa vena e ha dichiarato che avrebbero dovuto affrontarlo Casi criminali.

“Chi è andato nel fine settimana non potrà tornare. Se ci proverà, dovrà affrontare un procedimento penale”.E ha assicurato il funzionario nazionale in dialogo con FM Futurock. È così che ha rafforzato le sue osservazioni la scorsa settimana a Casa Rosada, quando ha avvertito: Il turismo è vietato nonostante le vacanze, quindi diciamo alle persone la necessità di restare nelle proprie case e di non viaggiare.

Da parte sua, Villalba ha detto alla radio Mitra: “Le restrizioni sono molto chiare, questo significa che chi ha lasciato le proprie case o ha preso misure turistiche nel fine settimana non potrà tornare. Fino al momento specificato nel decreto. ” Prima, in un’intervista al canale TNAveva affermato: “Le persone che se ne sono andate devono tornare alla fine del decreto, e l’idea della restrizione è che il gene non viene trasmesso dalle loro case”.

Comunque, il funzionario del ministero ha guidato Federico L’ho confermato “Le forze di sicurezza agiranno con ragione”. E nel caso di segnalazione di eccezioni a questioni importanti, ma ha sottolineato che una tale decisione è supportata dal decreto, si merita questo tipo di comportamento, che è il divieto di tornare alle proprie case in base alla distanza in cui si trovano.

READ  Stati Uniti e Israele, un'alleanza che va oltre ...

“Lo stato d’animo è stato dichiarato dal presidente, e la gente ha avvertito”, È stato aggiunto Villalba.

La scorsa settimana, dopo aver designato anche il 24 maggio come festività e aver imposto rigide restrizioni al lungo weekend, il governo ha vietato ai cittadini di viaggiare o svolgere attività lontano dalle loro case. Pertanto, in collaborazione con le autorità di Buenos Aires e Buenos Aires, ha assicurato che durante i nove giorni del blocco (dal 22 al 30 maggio) non saranno consentiti né il turismo né il trasporto interstatale.

Allo stesso modo, fonti ufficiali, prima dell’attuazione del DNU, avevano già avvertito che solo i lavoratori essenziali e coloro che tornano a casa da un viaggio avrebbero potuto spostarsi da una regione all’altra. Se qualcuno decide di fare un trekking prima di iniziare il DNU, non sarà in grado di tornare fino alla fine della reclusione, hanno avvertito.

Controlli del veicolo nella città di Buenos Aires.Rodrigo Nespolo

Nelle ultime 24 ore, 375 persone sono morte e 24.801 persone infettate dal Coronavirus sono state segnalate in tutto il Paese. Con queste cifre riportate dal Ministero della Salute, Ci sono stati 74.063 decessi registrati ufficialmente a livello nazionale e 3539.484 casi di infezione dall’inizio dell’epidemia.

D’altra parte, il portafoglio sanitario ha indicato che ci sono 6.214 tirocinanti nelle unità di terapia intensiva, con un tasso di occupazione dei letti per adulti del 73,5% nel paese e del 76,6,1% nella regione della capitale di Buenos Aires (Ampa). Secondo l’Osservatorio generale sulle vaccinazioni, le vaccinazioni totali hanno raggiunto 11.067.550, di cui 8701.971 dosi singole e 2.365.579 uguali, mentre le vaccinazioni totali distribuite alle autorità hanno raggiunto 12612752. Delle 3539.484 persone infette, 3.106.949 sono state dimesse. 358.472 casi confermati attivi.

READ  Stati Uniti: otto morti in una sparatoria nella sede della FedEx a Indianapolis

In questa finestra, al centro Ciao secondo da Covid-19, 843.000 dosi di Siero a partire dal AstraZeneca Dagli Stati Uniti, arriverete oggi nel Paese nell’ambito della prima consegna del contratto firmato per 22,4 milioni di vaccini da quel laboratorio, come pubblicato dall’agenzia. Irreprensibile.

Questo lotto di dosi di AstraZeneca si aggiunge alle 204.000 arrivate ieri sul volo KL701 della compagnia olandese KLM, che il governo ha ottenuto tramite il meccanismo Covax, con il coordinamento dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

L’arrivo di questi vaccini si aggiunge a Sputnik f Che arriverà oggi anche sul sedicesimo volo di Argentine Airlines per trasportarlo dalla Russia.

Controlli e ordini per il trading di Retiro.
Controlli e ordini per il trading di Retiro.

Nazione

Konosy The Trust Project