Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rapporto sulla salute pubblica sul coronavirus n. 473

Il ministero della Salute pubblica ha riferito che lunedì 21 giugno 2021 si sono verificati otto decessi a causa del COVID-19.

Le vittime sono: Una donna di 85 anni di Rivadavia, che è stata portata all’ospedale Santa Clara. Un maschio di 65 anni di Rawson, ricoverato al Dr. Marcial Quiroga Hospital; Un uomo di 65 anni di Cassette, ricoverato all’ospedale Dr. Cesar Aguilar; una donna di 56 anni di Rawson; Formato presso il Dr. Marcial Quiroga Hospital; un uomo di 67 anni della capitale, ricoverato nell’ospedale del dottor Guillermo Rosson; Un uomo di 52 anni di Pocito, ricoverato al Dr. Guillermo Rawson Hospital; un uomo di 34 anni di Pocito, ricoverato al Dr. Guillermo Rawson Hospital; e un uomo di 59 anni di Valle Vertel, che è stato ricoverato all’ospedale Dr. Alejandro Albarracín.

Il governo di San Juan esprime le sue condoglianze a parenti, amici e parenti e li accompagna in questo momento doloroso.

È stato inoltre riferito che a partire dalle 19:00 di questa data, a San Juan sono stati registrati i seguenti numeri ufficiali di casi di coronavirus:

  • Nuovi casi: 230
  • Totale confermato: 51.029
  • Pazienti infetti: 7830
  • Deceduto (cumulativo): 857
  • Recuperato: 42342
  • Test negativi: 467

Parte dei collegi

261 pazienti sono stati ricoverati nelle aree COVID-19 (tra positivi e sospetti) presso gli ospedali del Dr. Guillermo Rawson; Dott.. Marciale Quiroga; Dott.. Ventura Loveras di Sarmiento; Dott.. César Aguilar di Caussette. Dott.. José Giordano d’Albardon. Federico Cantone, di Boquito; Simico. Dott.. Giulietta Lantry; Ospedale San Roque, da Yachal; Dr. Alejandro Albarracín Ospedale di Valle Vertel. Ospedale Barial, Calingasta; ospedale privato; istituto medico; Clinica El Castano; Clinica Santa Clara; Sanatorio San Juan e CCI.

READ  Il Vaticano è un evento scientifico interreligioso per promuovere la COP 26

Di questo totale, 129 pazienti rimangono ricoverati nell’area critica, 64 dei quali in ventilazione meccanica.

Del numero totale di pazienti ricoverati nelle aree COVID-19, 4 sono pazienti in gravidanza e 1 paziente pediatrico ha confermato COVID-19.