Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questo è il suono di un buco nero

https://twitter.com/NASA/status/1522287741312114689

Data Corrigendum: Buco nero al centro dell’ammasso di Galaxy Perseus (raggi X)

Come viaggia il suono nello spazio?

Contrariamente a quanto molti potrebbero pensare, e nonostante il fatto che la maggior parte di esso sia costituito da un grande vuoto, il suono è nello spazio. Ma affinché queste onde possano viaggiare, ci sono alcuni requisiti. Ad esempio, grandi quantità di gas si trovano in migliaia di galassie.

Questa volta, i ricercatori hanno scoperto che le onde di pressione inviate da questo buco nero provocavano increspature nel gas caldo dell’ammasso di galassie di Perseo, producendo un suono sorprendente.

La figlia lo ha reso possibile

La nota che è apparsa nelle analisi del buco nero è di circa 57 ottave sotto la metà del Do. Poiché gli esseri umani non hanno la capacità di percepire questo tono, i ricercatori sono stati in grado di adattare il suono per poterlo sentire.

La tecnica nota come “sonicazione”, intesa come traduzione di dati astronomici in suono, ha consentito l’inserimento di più osservazioni, rendendone possibile l’ascolto.

Quadrilioni di ottava superiore

Questa sonicazione ha permesso di ricombinare le onde catturate nella gamma dell’udito umano, poiché erano aumentate di 57 e 58 ottave sopra l’altezza reale, secondo le figure, si sentono 144 quadrilioni e 288 quadrilioni di volte al di sopra della loro frequenza originale (un quadrilione è 1.000.000, 00.000)).

Sebbene questa non sia la prima sonicazione mai eseguita, nessun altro suono simile è stato eseguito prima, perché le reali onde sonore registrate da CXC sono state riviste.

inciso

READ  Come attivare la "Modalità invisibile" in WhatsApp