Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Orribile: sette corpi trovati in un'auto a Veracruz |  Il diario di Koyo

Orribile: sette corpi trovati in un'auto a Veracruz | Il diario di Koyo

La polizia messicana ha trovato sette corpi all'interno di un'auto in una cittadina dello stato orientale di Veracruz, teatro di sanguinosi scontri tra gruppi della criminalità organizzata, hanno riferito nelle scorse ore le autorità locali.

I corpi presentavano diverse ferite da arma da fuoco e sono stati ritrovati in un'auto abbandonata in una strada del comune di Acultzingo, secondo una dichiarazione rilasciata dalla Procura di Veracruz, riportata dall'Agence France-Presse.

Il rapporto aggiunge che le vittime di questo massacro erano cinque uomini e due donne.

Uno di loro è minorenne, secondo una fonte della Guardia Nazionale che ha chiesto che la sua identità fosse segreta.

La città di Akultzingo è da tempo scossa da una guerra tra bande criminali in lotta per il furto di benzina della compagnia petrolifera statale Pemex, nonché da attacchi alle autostrade.

A causa di questi eventi, 300 soldati del Ministero della Difesa Nazionale (CEDENA) sono stati dispiegati nella zona, ha detto il Ministero degli Interni di Veracruz.

Agenti federali e statali stanno lavorando nella zona per cercare di individuare i responsabili e garantire la sicurezza dei residenti, come ha notato sui suoi social network il governatore di Veracruz Cuitlahuac Garcia.

Alla fine di febbraio, le autorità statali di Veracruz hanno trovato due auto contenenti corpi decapitati e un obitorio nella città di Tuxpan.

Una fonte del Ministero della Difesa ha confermato di aver contattato circa 10 corpi.

Su uno dei ponti dove si trovavano i veicoli c'erano segnali che indicavano che un presunto gruppo criminale minacciava i suoi rivali.

Cuitlahuac García ha condannato questi fatti e, nonostante sia stata aperta un'inchiesta, ha dichiarato che si tratterà di un “regolamento di conti” tra gruppi criminali.

READ  Gli strani motivi per cui i residenti olandesi non (quasi mai) dicono "scusa"

Tuxpan è un sobborgo della città di Poza Rica, dove lo scorso agosto la polizia ha trovato almeno 13 corpi conservati in frigoriferi e congelatori all'interno di due edifici.

Veracruz, conosciuta a livello internazionale per il caffè e la vaniglia e con una costa sul Golfo del Messico, è una delle rotte più utilizzate dai narcotrafficanti per trasportare la droga negli Stati Uniti.

Lo Stato soffre da anni anche di una crisi di sparizioni forzate. Dal 1962, circa 7.000 persone sono risultate scomparse, su oltre 100.000 registrate a livello nazionale.