Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nonostante le proteste contrarie, il governo di Macron avvierà il processo di riforma del sistema pensionistico francese

Il governo di Macron avvierà il processo di riforma del sistema pensionistico francese. (Reuters/Benoit Tessier)

Riforma delle pensioniLa Francia, impopolare tra i francesi per l’ipotesi di allungare di due anni l’età minima di pensionamento, a 64 anni, farà lunedì il primo passo verso l’approvazione definitiva con l’adozione del testo previsto da Consiglio dei ministri di Francia.

Nonostante la risposta nelle strade (Uno sciopero e due manifestazioni in quattro giorni), l’autorità esecutiva rimane ferma nel suo progetto e terrà una conferenza stampa dopo la sua riunione ministeriale per presentare nuove spiegazioni sulla sua riforma.

Testo Poi sarà esaminato il 30 gennaio da una commissione dell’Assemblea nazionale E dal 6 febbraio inizierà la discussione in aula, che si preannuncia tesa per la feroce opposizione a questa riforma da parte di sinistra e di estrema destra.

In ogni caso, il partito del presidente Emmanuel Macron, che ha perso la maggioranza assoluta nel giugno 2022, spera di realizzare il progetto prima della fine dell’estate, grazie ai voti dei repubblicani conservatori.

La scorsa settimana sono iniziate le manifestazioni in tutto il Paese contro la proposta di Macron.  (Reuters/Benoit Tessier)
La scorsa settimana sono iniziate le manifestazioni in tutto il Paese contro la proposta di Macron. (Reuters/Benoit Tessier)

L’esecutivo del partito liberale di Macron sostiene che l’attuale sistema pensionistico è “deficit e non ha alcuna speranza di miglioramento nel medio periodo”, argomento smentito da sindacati e partiti di estrema sinistra e destra, che hanno già dimostrato di essere risoluti. Opposizione nelle piazze e in parlamento.

Giovedì scorso, 19, i sindacati hanno paralizzato parte del Paese in una giornata di grandi proteste – con almeno un milione di partecipanti – mentre sabato 21 è stata la volta di migliaia di giovani progressisti che hanno manifestato a Parigi. La prossima giornata di mobilitazione sindacale è stata fissata per il 31 gennaio.

Sabato 21 è toccato a migliaia di giovani progressisti manifestare a Parigi.  (Reuters/Benoit Tessier)
Sabato 21 è toccato a migliaia di giovani progressisti manifestare a Parigi. (Reuters/Benoit Tessier)

Oltre all’aumento da 62 a 64 anni entro il 2030 dell’età minima pensionabile, la proposta dell’esecutivo prevede di introdurre un aumento contributivo da 42 a 43 anni fino al 2027 per poter godere di una pensione completa (finora prevista per il 2035).

READ  La Spagna ha donato all'America Latina 750.000 dosi di vaccini contro il coronavirus AstraZeneca: quali paesi li riceveranno

Recenti sondaggi mostrano che i francesi sono fermamente contrari (circa due terzi) per queste due metriche, anche se una buona parte riconosce la necessità di cambiare il sistema.

La riforma delle pensioni cerca anche di porre fine ai sistemi pensionistici privati ​​che sono più vantaggiosi del sistema pubblico Utilizzato in molte occasioni da aziende del settore pubblicocome la società elettrica statale EDF.

(con informazioni da EFE)

Continuare a leggere: