Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Non ci sono risultati positivi in ​​600 test PCR per covid-19 al Giro d’Italia

Il Giro d’Italia Si contesta con la salute e in questa dinamica un numero positivo zero per 600 test PCR condotti il ​​18 maggio 2021 in attuazione del regolamento FIA. Lo ha rivelato l’organizzazione di una gara ciclistica.

Tutte le squadre ciclistiche e ausiliarie hanno superato il test Covid-19 Usando la PCR e dopo aver analizzato 600 campioni il risultato è Zero positiviDice una nota dell’organizzatore della gara. I test sono stati condotti nel rispetto del Protocollo Sanitario del Giro d’Italia, che è stato stabilito nell’ambito delle regole che devono essere seguite per organizzare e partecipare a eventi su strada nel contesto di una pandemia. Corona virus.

Questi standard vengono applicati in conformità con le normative FIA Secondo le procedure del Ministero della Salute italiano. Dopo 10 fasi, Il giro Goditi il ​​tuo primo giorno di riposo con il colombiano Egan Bernal come capitano e principale favorito nella valutazione complessiva in un minuto. Niente è stato risolto, tutto sarà determinato sulla soglia Itapa “strada sterrata” E con la montagna che incombe intorno angolo.

La prima metà di Il giro Ha lanciato alcuni messaggi importanti, ma nessuno di loro ha chiarito cosa potrebbe accadere fino al Milan. C’è ancora un mondo intero, tutte le alte montagne in arrivo e l’ultima volta, per alcuni inquietante, come giudice a Milano.

Lontano dalle aspettative, la migliore notizia del Giro è stata la consapevolezza che due dei grandi candidati, Bernal e il belga Evenbuell, si erano superati reciprocamente gli infortuni e sembravano pronti a prendere parte al gran duello della 104esima edizione del Giro.

Entrambi si sono riflessi nella gara e nella classifica generale, guidati dal vincitore del Tour de France 2019 Bernal, entusiasta in rosa e cauto su quello che sta arrivando. Al momento è 14 secondi di vantaggio sull’Evenepoel e 22 ° rispetto al russo Astana Alexander VlasuC, ora il terzo inquilino è sul podio temporaneo.

READ  Gabriel Dick ha concluso la stagione con la sua prima vittoria in NBA

Bernal sogna il rosa, godendosi il momento sapendo che le tappe più difficili ti aspettano. Il colombiano intanto non dimentica di contare l’ultima volta. “Arriverà tranquillo con un vantaggio di 1,30 minuti”, ha detto nel suo incontro a distanza nel giorno di riposo.

Ma fino al momento della differenza, ci sono più candidati a vincere o al Milan i box. Scalatore italiano Julio lo sarà È la speranza locale, ora quarta fino a 37. Dopo l’attesa, due britannici, Hugh Karthy, Al sesto posto a 45 anni, Simon Yates a 56 e ultimo dei principali candidati.