Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mikel Boyx: “Lo studio di Buffett mi ha aiutato nella mia vita accademica e professionale”.  Intervista condotta da Louis A.  Torralba

Mikel Boyx: “Lo studio di Buffett mi ha aiutato nella mia vita accademica e professionale”. Intervista condotta da Louis A. Torralba

Valencia. SÌ Devi specificare Mikel Vicente Buex Domingo (Valencia, 1983) In una parola, sarà senza dubbio eclettico. Certificato in pubblicità e pubbliche relazioni presso l’Università CEU Cardenal Herrera (CEU UCH), formatosi nella creazione di imprese, poi in economia e commercio nell’Asia orientale, e successivamente nei mercati finanziari. Attualmente lavora come insegnante presso CEU UCH. Lì insegna varie materie in economia e psicologia del consumatore, che combina con il formato dello Stock Market Club e un modulo nel master in Economia circolare presso la suddetta università. Lungo la strada, è stato uno dei promotori delle prime aziende digitali in Spagna, ed è stato, tra l’altro, a una delle conferenze annuali molto richieste – a causa delle altissime aspettative che suscita nel mondo finanziario – del famoso investitore Warren Buffet Nella sua nativa Omaha (USA).

Andiamo dalle parti. Perché ti sei laureato in pubblicità e pubbliche relazioni? «La formazione presso i Gesuiti ha risvegliato in me l’interesse per le discipline umanistiche e le conoscenze trasversali, essendo un filo conduttore lungo tutta la mia carriera, sia professionale che personale. Ho scelto una carriera interdisciplinare ed è imperativo che mi senta attratto dalla cultura, dalla creatività, dalla strategia, dall’imprenditorialità e dalla psicologia umana. Piazza. È entrato a far parte dell’Associazione degli inserzionisti e delle pubbliche relazioni della Comunità Valenciana, dove è stato responsabile di quella che era “una cosa naturale, essendo stato un professionista del settore e seguendo la mia dedizione accademica. Questo mi permette di non farmi dire da nessuno cosa succede fuori dall’aula, in questo settore mutevole e molto importante dell’economia Industrie culturali e creative arancioni.

formazione trasversale

Tuttavia, una volta laureato, è stato morso dal bug dei mercati finanziari. «Dopo aver studiato il certificato sono andato a Barcellona, ​​ma non prima di aver scoperto in un’agenzia di Valencia che il mio profilo è quello che chiamiamo nelle pubblicità Gestione dell’account utente (Gestione dell’account utente). Ero molto interessato alla contabilità e alla gestione. Successivamente, sono stato assunto da una società quotata al NASDAQ e, successivamente, dopo aver lavorato in Italia per due anni come a dirigente statale Per un RE-, sono entrato a far parte del Buy & Hold Manager di Valencia, per il quale non ho altro che parole di gratitudine Antonio Spazio E Giuliano PasqualeLa mia madrina finanziaria. Mi hanno motivato e incoraggiato a non smettere di studiare”.

READ  Il governo prevede che l'industria cresca dell'8% a giugno rispetto al 2019

E da lì per assistere a uno dei famosi incontri annuali dell'”Oracolo di Omaha”: Warren Buffett. “Bisogna capire che in Buy & Hold il mondo di Warren Buffett e del value investing è stato il nostro standard, oltre a un certo spirito critico e senso dell’umorismo nei confronti della competizione che si è aperta tra i principali manager. valore Per vedere chi legge migliaia di pagine al giorno. In questo contesto, ho l’opportunità di viaggiare a Omaha, dove si riuniscono fan da tutto il mondo. Ascoltare Buffett per ore, e il suo braccio destro Munger, insieme a trentamila persone, è un’esperienza unica. La lettura e lo studio mi hanno aiutato nella mia vita accademica e professionale”.

Torniamo indietro nel tempo per spiegare come, nel 2002, sia stato uno dei promotori del primo numero uno digitale in Spagna. “Ero all’università e nel 2003 abbiamo lanciato un broker valenciano per ricevere premio Tabarca dell’Universitat d’Alacant per il miglior sito web informativo. Si trattava di generare informazioni dettagliate e accurate.

Appassionato di cultura asiatica

Intanto si era già appassionato alla cultura asiatica in generale e alla Via della Seta in particolare. Per cosa era previsto? «Il cinese mandarino ho cominciato a studiare da solo a Roma, quando ho cominciato a pensare alla profonda ignoranza che avevo dell’Asia. Tornato a Valencia, sono entrato all’Istituto Confucio, un anno prima dell’epidemia ho vinto una borsa di studio, sono andato a Changzhong e Pechino per circa un mese per studiare cinese. Tengo i contatti con gli amici in Cina e tengo d’occhio la nuova Via della Seta lanciata dal governo cinese nel 2013”.

Così, è finito come professore di economia e psicologia dei consumatori presso CEU UCH. Ti senti realizzato? “La mia carriera accademica è l’asse attorno al quale ruota la mia vita professionale. Insegnare, lavorare in ufficio e condividere progetti è un vero piacere. Con studenti e docenti, cosa che apprezzo molto. C’è una grande squadra nel dipartimento e mi piace insegnare sia in spagnolo che in inglese. Non esiterò ad estenderlo a Valencia e all’Italia». In questo senso, supponiamo che sia trattato in spagnolo, valenciano, inglese, italiano, francese e cinese.

READ  La Jornada - Messico SA

Ma, naturalmente, il “mondo finanziario” lo ha ancora morso e lo ha riunito, presso la suddetta università, come coordinatore del Club di Borsa. “I mercati continuano a vomitare come il primo giorno. Ammiro i suoi professionisti, che si sforzano di fare ciò che ritengono giusto, al di sopra del consenso del mercato”.

A proposito di tutti questi aspetti, Boyx spiega che “mi permettono di godermi il viaggio ogni giorno, di crescere come persona e come professionista. Lo faccio perché sono convinto che questo è ciò che voglio fare, e io mi sento fortunato per coloro che mi circondano e per come sono arrivato qui; e la porta è aperta a tutto ciò che deve venire.

un esercizio e hobby

grado: Pubblicità e PR presso CEU-UCH.

Master e corsi: programma di creazione d’impresa presso ADEIT-EOI; Studi post-laurea in Economics and Business in East Asia presso UOC; Programma di laurea in consulenza finanziaria presso FEBF-EFPA; Certificato EFA e Master in gestione finanziaria presso CEU-UCH e FEBF.

Le lingue: Spagnolo, valenciano, inglese, italiano, francese e cinese.

hobby: Lettura, musica e viaggi.

*Questo articolo è stato originariamente pubblicato nel numero 106 (agosto 2023) del Journal Piazza