Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Mi odia e…” – Paparazzi Magazine

“Mi odia e…” – Paparazzi Magazine

Senza sosta e con tutti i partecipanti, il ballo è entrato nella fase finale del programma e gli scandali sono diventati all'ordine del giorno. Dopo aver sperimentato com'era la loro lotta Carlotta Caniggia E Coty Romeroche ora è stato ricaricato Lourdes Sanchez.

La ballerina, che ha ricevuto un punteggio perfetto, è riuscita nonostante avesse uno strappo all'addome Discuti di ballo Niente è stato salvato. Si è espresso apertamente contro la produzione del reality e ha sorpreso tutti con la sua confessione.

Per gran parte dell'anno, Lorde è stato criticato per essere una delle persone più protette nella competizione. Essere una moglie Castello PradaHanno sottolineato che ha determinati privilegi come l'esposizione o la scelta dell'aspetto.

Ha lottato contro tutto ciò per gran parte dell'anno e, aggiungendo molto impegno alla sua straordinaria danza, è stato in grado di deviare quei commenti. Ma con l'arrivo Fiore Vigna Come una giuria che dovrà valutare Noelia MarzulChiunque l'abbia sostituita ha cambiato la situazione e ha sparato a tutti.

La frase controversa scritta da Lourdes Sanchez

Sono il meno fortunato della competizione, la produzione mi odia. Mi odiano. Non possono nemmeno vedermi“Sentendo questo”, ha commentato Sanchez. Dennis Dumas E gli ha rivolto una domanda molto scottante su un argomento emerso questa settimana: “Stai bene con tuo marito?“.

Tra le questioni che ha difeso Santiago Riva Roy, è che con questo criterio avrebbe potuto espellere Flor Vigna. “Spesso si dice “Oh, sicuramente non esiste una persona del genere perché Lourdes lo dice a Chatto” e non è così.“Sì”, ha concluso la Sanchez, chiedendo di non formare qualcosa di personale nei suoi confronti come accaduto in quel periodo con Bambietta.

READ  Il potente messaggio di Connie Ansaldi a Facundo Arana dopo i commenti di Romina Gaitani

Maggiori informazioni su paparazzi.com.ar