Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Spagna e Italia sono una squadra classica nella finale maschile

Spagna e Italia sono una squadra classica nella finale maschile

Spagna e ItaliaLe due forze della pallanuoto mediterranea, Hanno molto da giocarsi questa domenica a Zagabria (16.30, da confermare) in una delle due semifinali degli Europei maschili: un posto in finale e la possibilità di assicurarsi un biglietto olimpico la prossima estate a Parigi.

Sono due squadre che si conoscono molto bene. Hanno condiviso finali olimpiche storiche come quella di Barcellona 92 ​​come un triste ricordo per la Spagna; Ma due recenti finali dei Mondiali, una vittoria degli spagnoli nel 2022 e delle italiane nel 2019.

Si conoscono così bene che la prima partita ufficiale documentata tra le due squadre iniziò il 28 agosto 1920, con la Spagna che vinse almeno 2-1. Nel frattempo, la Spagna ha vinto una medaglia d'oro olimpica e tre di Coppa del mondo; Tre ori olimpici, quattro ai Mondiali e 3 agli Europei sono meno delle azzurre.

La forza della Spagna è stata compresa dalla sua traiettoria da quando David Martin ha assunto la guida della Spagna nel 2017. Da quando ha vinto la medaglia d'argento agli Europei di Barcellona (2018), la Spagna non ha lasciato il podio.

Questa semifinale è l'ottava questa volta. Hanno così aggiunto l'argento ai già citati Campionati Europei, ai Mondiali di Guangzhou 2019 (perdendo contro l'Italia) e agli Europei di Budapest dello stesso anno.

La loro unica uscita dal podio è arrivata con il quarto posto ai Giochi di Tokyo (2021). Ma hanno ripreso la serie di vittorie consecutive con medaglie di bronzo alla Coppa del Mondo di Budapest 2023 (alla fine vinta dall'Italia) e al Campionato Europeo di Spalato 2022 (hanno vinto l'Italia) e alla Coppa del Mondo di Fukuoka 2023.

READ  De Cecco va al titolo in Italia

Quindi i precedenti recenti favoriscono David Martin. La Spagna, che ha subito una sola sconfitta in questo Campionato Europeo, era ai rigori dopo il pareggio contro la Croazia., ha costruito una squadra con più armi. In questo Europeo l'Italia ha dovuto spaccare più pietre della Spagna. È stato costruito da zero Nel girone con Ungheria e Grecia. Dopo aver perso contro i magiari (10-5) e sconfitto i greci (15-8), si sono qualificati per i quarti di finale dopo un pareggio a tre. La partita dei quarti di finale contro una delle squadre emergenti, il Montenegro, è stata vinta con una prestazione impressionante (14-8).

La squadra di Alessandro Campagna ha un'ottima rosa con la classe dei portieri Marco Del Lungo e Di Soma, autore di quattro reti contro i montenegrini. Tra i protagonisti figurano il mancino Gonzalo 'Salo' Echenique, italiano che ha nazionalizzato l'Argentina e ha giocato con la nazionale ai Giochi di Rio essendo di nazionalità spagnola, così come Velotto, Fontelli e Di Fulvio.

L'altra semifinale vede l'Ungheria, che ha schierato parecchi giocatori in vista della Coppa del Mondo la scorsa estate, contro la Croazia. La gente del posto giocherà circondata dai propri tifosi nella rumorosa piscina del Miladost e cercherà di ripetere la vittoria del titolo europeo in casa (Spalato, 2022).

Nei quarti di finale, gli ungheresi hanno battuto la Serbia ai rigori, mentre i Balcani hanno battuto la Grecia, attualmente seconda al mondo..

Tra i quattro semifinalisti, Solo all’Ungheria è garantita la qualificazione olimpica. Spagna, Croazia e Italia si aggiudicheranno un posto in palio per uno dei paesi più avanzati nella classifica.