Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Medicina, patria e servizio, interessi del dottor Victor Ramos

Durante i suoi anni al college, ha dovuto essere la voce dei professionisti nei momenti di punta come l’uragano Maria e la pandemia di COVID-19.

Dr. Victor Ramos, presidente uscente del College of Surgeons of Puerto Rico (CMCPR). Foto: Journal of Medicine and Public Health. File immagine. Piazza Fabiola.

Tutto è iniziato quando ha iniziato la sua formazione medica, con i suoi compagni di classe che lo hanno nominato loro leader e portavoce presso il campus della Facoltà di Medicina delle Scienze Mediche. Sono stati anni in cui gli studenti hanno lottato per far sì che gli studenti di medicina venissero riconosciuti come spazio nel principale centro educativo della nazione.

Poi vennero altri conflitti rispetto a oggi Il dottor Victor Ramos Non scappò e si unì alla lotta per la partenza della Marina dell’esercito degli Stati Uniti dal comune dell’isola di Vieques. Ha assunto il suo impegno per la storia tanto da diventare uno dei maggiori leader nel campo della medicina in modo che la piccola isola dell’arcipelago portoricano, colpita da bombe e cancro, fosse benedetta con pace e salute.

Come logica conseguenza della sua lotta per la giustizia e i diritti umani, anni dopo era già pediatra, i suoi colleghi lo portarono alla presidenza del College of Medical Surgeons di Porto Rico, facendo del ragazzo di umili origini il più giovane presidente della storia per l’istituzione.

Tra i suoi sforzi più notevoli nel corso degli anni c’è l’imponente struttura della sede del College of Surgeons of Puerto Rico, uno spazio con spazi per tutti i membri che mirano a essere il loro motto per almeno 30 anni, in cui non avranno bisogno di modifiche .

READ  Sette argentini su dieci credono che le relazioni personali siano la chiave del loro benessere

Altro aspetto rilevante è la sua forte difesa dei servizi offerti al medico collettivo, in quanto sono già centinaia i medici che hanno in vigore l’ordinanza, dei decreti sulle agevolazioni fiscali, che secondo Ramos sono di vitale importanza per l’università.

da questo spazio Il dottor Victor Ramosha sostenuto 3 progetti di legge volti a prevenire la fuga di professionisti medici portoricani, che rimangono vitali per raggiungere l’obiettivo di evitare la perdita di risorse preziose.

* Che Medicare e Medicaid paghino la cosa giusta, così come i piani aziendali, i cui prezzi non sono stati adeguati per 25 anni. Questa legge è davanti al Senato;

* Che le reti chiuse o preferite a Porto Rico siano eliminate, poiché ciò esclude i giovani medici. È il Progetto 1546 che è nella stanza; S

* I contratti non vengono disdetti senza motivo. I piani di previdenza hanno cancellato più di 2.000 contratti, e se questo accade, ad esempio, nel caso di uno specialista di medicina generale, può prendere il 90% dei pazienti, senza lasciare altra scelta che partire.

Sostegno per i pazienti nella sua presidenza

Il Il dottor Victor Ramospresidente del College of Medical Surgeons di Porto Rico, ha difeso i pazienti dai fatti che erano diventati un’ingiustizia ai suoi occhi, alcuni più famosi di altri nei media, ma che hanno sempre risuonato nella sua amministrazione.

“Di solito le compagnie di assicurazione, tutti gli studenti che studiano all’estero, negli Stati Uniti o all’estero, i genitori o lo studente stesso, pagano l’assicurazione quando sono in vacanza a Porto Rico, e la coprono e la compagnia di assicurazione prende i soldi scorrendo per un servizio che non forniscono perché gli studenti non sono a Porto Rico”, ha denunciato il dottor Ramos dopo il caso del giovane Alexis Joel Hernandez, che ha avuto un incidente in Messico ei suoi diritti sono stati violati dalla compagnia di assicurazioni.

READ  UNSa ottiene la direzione della professione medica a partire dal 2022 | Si affida a Tucuman dal 2015

Il dottor Ramos e il COVID-19

Durante la pandemia di COVID-19, ha accompagnato i suoi colleghi nelle decisioni più importanti per la salute dei portoricani. Decisivo e deciso, è stato un pezzo chiave e la sua voce nelle interviste con questo mezzo e altri, letteralmente seguito dalle agenzie governative.

Spazi che la sua voce poteva raggiungere, educava la popolazione su questo virus, di cui poco si sapeva e che in quel momento metteva il mondo sotto controllo.

Ha partecipato, con il Dipartimento della Salute e la VOCES Alliance, a fare di Porto Rico il leader indiscusso della vaccinazione negli Stati Uniti, raggiungendo una percentuale superiore a quella registrata in altre parti del Paese nordamericano.

Il Il dottor Victor Ramosche non ha il decreto del 4% e sente in prima persona ciò che molti medici hanno senza risorse economiche significative, promette che una delle sue prossime battaglie sarà garantire che tutti i medici di base e i medici di base ricevano gli stessi benefici degli specialisti.

“L’approvazione della legge n. 47-2020, che ha reso disponibile il decreto 4%, è stata una delle più grandi soddisfazioni. Il prossimo passo è far sì che tutti i colleghi ne traggano vantaggio”, ha affermato.
Cioè che il Consiglio di vigilanza finanziaria ha sospeso l’attuazione della legge perché ha capito che il governo non ha spiegato adeguatamente la quantità di denaro che sarebbe costata al tesoro. Ha aggiunto: “Ci siamo incontrati con Fortaleza e abbiamo chiesto di deferire la controversia alla Corte federale, e questo caso è davanti al First Circuit a Boston, caso n. 21-1071, Pierluisi v. FOMB”.

“Stiamo ancora combattendo finché tutti i medici non avranno il decreto”, ha sottolineato.

READ  Timothée Chalamet: Così è stato realizzato il look sorprendente che ha indossato a Venezia e che ci ha insegnato a vestirci bene in futuro