Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Martha Bayona ha assegnato alla Colombia la prima medaglia d’oro nella Coppa delle Nazioni

Non per niente Cali era considerato il miglior posto di ciclismo su pista al mondo. Detto dalla maggioranza di coloro che vengono a ‘Sultana del Valle’, questo sabato (06.9.2022) è stata confermata dalla vittoria nella prova dei 500 metri con sosta di Martha Bayona, di Santander, che ha regalato alla squadra colombiana il primo oro nella Nations Cup. UCI TISSOT Cali 2022.

Bayona, il poster ufficiale dell’evento e l’immagine della rivista, si è qualificato per la finale con un tempo di 33.171 secondi, ma si è avvicinato alla pressione di vedere come i cinesi Yufang Guo e Ying Yuan, così come l’olandese Hetty van der. Wouw e Taky Marie Kouame si sono assorbiti dai migliori personaggi.

Ma è stato solo sentendo il nome della colombiana e vedendo il suo personaggio sulla buona strada che Alcides Nieto Patiño Velodrome ha accolto con applausi sonori e una positività travolgente è scesa dagli spalti.

Incoraggiata da Martha, ha corso i primi 250 metri in 18.980 secondi e ha concluso con uno straordinario 32.952, 5.000 gu e 587.000 yuan, scatenando immediatamente il giubilo della folla.

“Sono molto felice di regalarvi questa medaglia dalla Colombia, per me è un orgoglio rappresentarli, ho fatto di tutto al massimo, sono riuscito a vincere pochissimo, ma alla fine ho perso la lente prima di arrivare al traguardo, anche se questo non mi ha impedito di salire sul gradino più alto del podio”, ha detto Santander che si allena a Medellin da diversi anni.

Ha aggiunto: “È un processo molto lungo con il mio allenatore John Jaime Gonzalez, che è il principale artefice di questi risultati e dello sforzo che gli dedichiamo con disciplina e amore, così come la mia famiglia che mi sostiene”. Bayona ha anche apprezzato l’entusiasmo dei tifosi di Cali quando ha vacillato al primo turno.

READ  Medaglie e risultati in tempo reale. Messico, Colombia, ecc.

Il suo tempo di 32.952 è il record non ufficiale per Cali Ciudad Deportiva. L’ex tedesca Miryam Welte, che ha imposto la Coppa del Mondo Elite 2014, si è disputata con 33.451.

L’Italia è ora al primo posto nella competizione con 4 medaglie d’oro e 3 d’argento; Accompagnato dalla Cina 3-2-3. Da parte sua, la Colombia ha vinto 1 medaglia d’oro, 3 d’argento e 5 di bronzo.

In un’altra finale, l’inseguimento individuale maschile, l’italiano Jonathan Milan ha conquistato l’oro con un tempo di 4 minuti 05 secondi e 373 millesimi, vincendo la medaglia d’oro. È interessante notare che non solo ha incontrato il suo connazionale Davide Lippany, che ha vinto la medaglia d’argento, ma ha anche stabilito un nuovo record di Cali. Ting Chuang Cheng ha preso il bronzo, registrando 4:18.932 contro 4:19.608 per il colombiano Juan Manuel Barbosa.

“Il pubblico è grande, sono stato ben accolto dalla Colombia, è stato tutto fantastico. Per quanto riguarda il significato della medaglia, è un processo molto bello perché sono appena diventato campione d’Europa e la certificazione qui in Coppa delle Nazioni è molto importante. e offro questa medaglia a coloro che sono stati coinvolti in questo processo e alle persone che sono venute sul ring”, ha detto l’italiano molto emozionato.

Nel frattempo, il trinidadiano Nicholas Poole ha vinto l’oro del Kirin, seguito dal thailandese Jay Angsuthasuit (argento) e dal neozelandese Sam Dakin (bronzo). In questa prova Kevin Santiago Quintero di Valle del Cauca ha avuto una caduta strepitosa, ma è anche retrocesso all’ultimo posto a causa di una manovra pericolosa.

L’americana Jennifer Valente ha confermato la sua preferenza nel Women’s Omnium Championships e ha vinto la medaglia d’oro (137 punti), davanti alla messicana Victoria Velasco (117 bronzo) e alla cinese Jiali Liu (111 bronzo). In questo test, Caleña Mariana Herrera si è classificata 8a (78 unità).

READ  Ibrahimovic ha ammesso che un documentario su Maradona lo ha spinto a dare una svolta decisiva alla sua carriera

Tre giorni dopo la Coppa delle Nazioni Unite UCI TISSOT Cali 2022, il medagliere è il seguente:

Paese OPBT

Italia 4 3 0 7

Cinese 3 2 3 8

Trinidad e Tobago 2 0 0 2

Stati Uniti 2 0 0 1

Colombia 1 3 5 9

Francia 1 0 2 3

Germania 1 0 0 1

Nuova Zelanda 0 2 2 4

Paesi Bassi 0 1 0 1

Messico 0 2 1 3

Thailandia 0 0 1 1

#WeLoveCali

#CaliCiudadSportiva

Foto: Samir Rojas

Marco Antonio Garces

Ministro delle comunicazioni per lo sport e lo spettacolo

Numero di visite a questa pagina 97

Data di pubblicazione 07/10/2022

Ultima modifica il 07/10/2022