Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Charles Leclerc, in una dura battaglia con Max Verstappen, è tornato alla vittoria nel Gran Premio d’Austria di Formula 1

Charles Leclerc Festeggia ancora e niente di meno alla Red Bull House. È stato il pilota più veloce, quello che ha gestito meglio le gomme in un test che ha causato molti grattacapi a molti piloti. Il Team Monegasque ha combattuto in diverse sezioni del test con Max Verstappen. Chi ha avuto una dura giornata a tenere il ritmo. L’olandese è arrivato secondo, cosa che ha apprezzato per i problemi che ha avuto con le mescole delle gomme e per il guasto al motore di Carlos Sainz, costretto al ritiro. La Ferrari ha preso fuoco quando stava per superare Verstappen.

Inoltre, è stata una giornata adatta per Lewis Hamilton che ha ottenuto il suo terzo podio consecutivo Lewis Hamilton. George Russell ha tagliato il traguardo al quarto posto, trasformando l’affidabilità della Mercedes in punti preziosi ogni fine settimana. Il quinto posto è andato a Ocon e il sesto a Mick Schumacher, che è stato il suo miglior risultato in F1.

Leclerc, che non è salito sul podio dai tempi di Miami, è stato più solido per tutta la gara e ha lottato per il campionato, perché con questa vittoria ha raccolto 170 punti ed è a soli 38 punti da Max Verstappen, che è il leader. con 208.

Il pilota Ferrari di Monaco Charles Leclerc gareggia sul circuito Red Bull Ring di Spielberg, in Austria, durante il Gran Premio d’Austria di Formula 1 il 10 luglio 2022. (Foto di Johann Groder / Varie fonti / AFP) / Austria fuoriJohn Groder – EXPA

La Ferrari ha festeggiato con delirio la vittoria di Leclerc, non potendo conquistare la pole position su questo circuito dal 2003, quando trionfò Michael Schumacher. Il prossimo appuntamento sarà il 24 luglio al Gran Premio di Francia all’Autodromo Paul Ricard di Le Castellet.

Lewis Hamilton è stato molto felice di essere sul podio per la terza volta consecutiva: “Molte grazie agli uomini e alle donne del box che hanno ricostruito la vettura. Abbiamo fatto dei miglioramenti questo fine settimana. Non ci resta che continuare a scontare”.

READ  Così è rimasto il Pallone d'Oro: la differenza fatta da Lionel Messi dai suoi avversari

Max Verstappen, il pilota della Red Bull, si è detto soddisfatto di quanto ottenuto quando ha pensato ai problemi che hanno avuto con le gomme: “E’ stata una giornata difficile, per tutta la gara abbiamo avuto dei problemi con le gomme, con tutti i veicoli. Alla fine non aveva nessun posto dove attaccare Charles. [Leclerc]Ma il secondo posto è un grande premio per me”.

Prima di salire sul podio, Charles Leclerc ha parlato con la stampa e ha detto: “E’ stata una bella gara. All’inizio è stata una bella lotta con Max e alla fine i problemi all’acceleratore mi hanno reso le cose un po’ difficili. Sono molto contento di il risultato.”

Il pilota monegasco è rimasto con il GP d’Austria. Gara imponente Leclerc che ha vinto di nuovo tre mesi dopo e ha rotto la serie di vittorie dopo 8 gare. La Ferrari festeggia su una pista che è stata sfuggente dal 2003. “Andiamo! Oh mio Dio, ero davvero spaventato”, ha detto Leclerc al suo team radiofonico.

Leclerc spiega che ha molti problemi a padroneggiare l’acceleratore, ma mostra tutte le sue classi e prende più distanza di Verstappen.

Leclerc lamenta alcuni problemi con l’acceleratore e gli dicono di stare attento a come preme l’acceleratore. Verstappen è già sotto i tre secondi.

Il pilota monegasco dice al team che l’acceleratore sembra strano. Gli ingegneri calmano Leclerc e gli assicurano che non ci sono problemi. Verstappen rimane sull’orologio ed è a meno di 3 secondi dalla cima.

Safety Car virtuale! Tutte le auto si fermano perché si perde meno tempo

Il veicolo di Carlos Sainz ha preso fuoco! Le scintille iniziano a volare dalla Ferrari! Tutto sembrava indicare che avesse problemi con l’unità di alimentazione.

Carlos Sainz confuso perché la sua auto ha preso fuoco
Carlos Sainz confuso perché la sua auto ha preso fuocoacquisizione video

Charles Leclerc con gomme dure sembra indistruttibile per Verstappen. Sono bastati solo quattro giri per riportare Monaco al vertice in Austria.

READ  Moncloa. 10/10/2022. Silvia Perez Cruz, Attuale National Music Award 2022 [Prensa/Actualidad/Cultura y Deporte]

Il pilota spagnolo della Ferrari entra ai box e sfrutta Verstappen per risalire in testa. Gli ingegneri della Red Bull stanno valutando se sarà in grado di tenere il passo con le macchine del team italiano.

Il Team Monegasque è entrato in pista per mettere le gomme piene, è arrivato terzo e ora Sainz domina la gara, con Verstappen al secondo.

Due Ferrari sono in mezzo ai piloti nelle posizioni finali e stanno perdendo velocità rispetto a Verstappen che si stava prendendo il loro tempo. Leclerc e Sainz hanno uno stop in meno dell’olandese.

bandiera gialla in eIl secondo settore del tocco tra Vettel e Gasly. Il tedesco è andato sulla ghiaia. Punisci i francesi per cinque secondi

L’olandese ha fatto un’altra svolta perché non riusciva a tenere il passo della Ferrari e la Red Bull ha deciso di installare un nuovo set di gomme piene. Leclerc e Sainz 1-2 per gli azzurri e Verstappen non riesce a dominare il Red Bull Stadium.

Il pilota della Ferrari rotola a un ritmo infernale e fa Verstappen quasi un secondo al giro. Leclerc ha approfittato dell’apertura del DRS e si è lasciato alle spalle l’olandese.

Il pilota Ferrari è rientrato ai box per il cambio gomme, la squadra ha fatto un lavoro impeccabile ed è rientrata in pista alle spalle di Verstappen

Ocon, con le nuove gomme dure, è arrivato sesto dopo il sorpasso cho Fernando Alonso e Tsunoda.

Il pilota della Red Bull ha iniziato a salire e ad attaccare i suoi rivali. Verstappen ha lottato per il terzo posto con Lewis Hamilton ed è riuscito a superare il britannico dopo aver aperto il DRS di fila.

READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

Verstappen è stato chiamato in pit lane. Impiegano un po’ a sostituire la gomma anteriore sinistra e scendono all’ottavo posto.

Il pilota del team italiano ha trovato l’opportunità di battere la corda dall’interno alla curva 4, lasciandosi alle spalle Max Verstappen della Red Bull.

Il monegasco va all’olandese, ma si difende ogni volta che un pilota Ferrari ha la possibilità di sbloccare il DRS. I fan esplodono sugli spalti con una tale lotta.

Giro veloce di Leclerc, che a Verstappen si posiziona a distanza dal DRS. Sainz è terzo, a due secondi dal Monaco.

Il pilota della Red Bull rimane stabile al vertice e Leclerc resta a corto di secondo in posizione. Continuano le indagini tra Peres e Russell.

Brutta uscita di Verstappen che si prende il primo posto e si lascia alle spalle Leclerc e Sainz, che scatta al secondo posto. Il Monaco è arrivato secondo e dietro c’è stata una grande partita tra Sainz, Russell e Chico Perez. La lotta è stata così forte che alla curva 4, Perez ha toccato Russell e lo ha lasciato fuori pista.

Max Verstappen davanti al gruppo al via del Gran Premio d'Austria
Max Verstappen davanti al gruppo al via del Gran Premio d’AustriaBrian Lennon – Getty Images Europa

L’intera griglia parte con gomme medie ad eccezione di Zhou, Tsunoda, Vettel e Alonso, che montano gomme dure.

L’Alfa Romeo ha modificato la configurazione dell’alettone posteriore e la configurazione delle sospensioni poiché Bottas uscirà dalla corsia di parcheggio.

I meccanici stanno lavorando all’ultimo minuto sulla Mercedes di Lewis Hamilton, che sembra avere qualche problema. Gli ingegneri vogliono ritoccare al massimo i dettagli per il britannico, che partirà dall’ottavo posto.

Max Verstappen e Alain Prost, con tre vittorie ciascuno, sono i piloti di maggior successo al Gran Premio d’Austria. Gli olandesi sono gli ultimi in Austria. Alla prova è stato accompagnato sul podio da Valtteri Bottas e Lando Norris.

I suoi nervi crescono alla Ferrari. La vittoria di Sainz a Silverstone e la lotta di sabato tra i piloti, Carlos Sainz e Charles Leclerc, in volata hanno aperto un dibattito molto complicato per il team italiano.

Carlos Sainz ha avuto una dura battaglia con Leclerc nelle qualificazioni di sabato
Carlos Sainz ha avuto una dura battaglia con Leclerc nelle qualificazioni di sabatoAgence France-Presse – EXPA

Dopo una giornata tesa in cui una rissa tra Carlos Sainz e Charles Leclerc ha rubato entrambi i piloti Ferrari, così la griglia di partenza del Gran Premio d’Austria è rimasta.