Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Maduro si dice pronto a normalizzare i rapporti con gli Stati Uniti | La necessità di petrolio dovuta alla guerra in Ucraina altera il quadro geopolitico

presidente del venezuela, Nicolò MaduroHa detto che il suo paese è pronto a normalizzare le sue relazioni con gli Stati UnitiIn un momento in cui l’aumento dei prezzi mondiali di petrolio e gas naturale, dovuto alla guerra in Ucraina, sta avvicinando l’Occidente al Paese latinoamericano.

Il Venezuela è pronto, molto disponibile, a fare spazio al processo di normalizzazione diplomatico, consolare, politico, Con questo governo degli Stati Uniti e con i governi che potrebbero venire“, Egli ha detto maturo In un’intervista con il giornalista spagnolo Ignacio Ramone e Telesur Network. Il presidente ha anche festeggiato l’autorizzazione recentemente concessa dalla Casa Bianca al colosso energetico Chevron per operare per sei mesi in Venezuela.

Maduro ha tagliato i rapporti con Washington nel 2019, quando il governo dell’ex presidente Donald Trump ha riconosciuto il leader dell’opposizione Juan Guaidó come “presidente responsabile” del Venezuela, e ha anche licenziato Una serie di sanzioni contro il Venezuela, compreso un embargo sul petrolio venezuelano. L’attuale presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, Ha inviato delegati a Caracas nel 2022 per incontrarlo e ha negoziato, tra le altre cose, uno scambio di prigionieri.

READ  La cronaca dell'omissione annunciata: come si vive in Vaticano l'imminente beatificazione di Albino Luciani