Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Uruguay ha registrato 4.412 nuovi casi e 79 decessi per COVID-19 nelle ultime 24 ore

Gli infermieri del Centro di trattamento intensivo (CTI) del Casmu Private Hospital si preparano per la cura dei pazienti covid-19, il 14 aprile 2021 a Montevideo (Uruguay). EFE / Raul Martinez

L’Uruguay ha aggiunto giovedì 4.412 nuovi casi di COVID-19 dopo aver eseguito 18.835 test di reazione a catena della polimerasi (PCR), raggiungendo 32.136 casi attivi.Di queste persone, 508 sono state ricoverate in centri di terapia intensiva.

Questo è quanto emerge dal rapporto quotidiano presentato dal Servizio Nazionale di Emergenza (Sinai), che lo indica anche 79 persone morirono quel giorno, una cifra che portò il bilancio delle vittime di questa malattia al 1726.

Da quando è stato emesso il decreto di emergenza sanitaria il 13 marzo 2020, l’Uruguay ha accumulato 156.499 casi.

A quest’ora, La provincia (provincia) più attiva è Montevideo con 14.770, seguita da Canelones (sud) con 4.870 e Rivera (nord) con 1.415.

Inoltre, tutti i dipartimenti statali sono nella zona rossa secondo l’Indice di Harvard, con oltre 25 casi ogni 100.000 abitanti accumulati negli ultimi sette giorni.

Una donna attende nel corridoio dell'area di cure intermedie del General Hospital di Rivera, il 30 marzo 2021 a Rivera (Uruguay).  EFE / Raul Martinez / Archive
Una donna attende nel corridoio dell’area di cure intermedie del General Hospital di Rivera, il 30 marzo 2021 a Rivera (Uruguay). EFE / Raul Martinez / Archive

Giovedì scorso, il coordinatore generale del gruppo consultivo scientifico onorario (GACH), che consiglia il governo sulla gestione dell’epidemia, Rafael Rady, ha dichiarato durante una sessione straordinaria del Consiglio di amministrazione dell’Università della Repubblica di essere L ‘”inizio di preoccupazione” è il tasso di mortalità del Covid-19, passato da 1,1 per 100 a 1,5 per 100 abitanti.

Il giorno prima, Presidente dell’Uruguay, Luis Lacalle Poe, è intervenuto in conferenza stampa per annunciare una proroga, fino al 30 aprile, delle misure annunciate il 23 marzo, come l’assenza di lezioni, la chiusura di negozi gratuiti, palestre e palestre e la limitazione dell’orario dai bar. E ristoranti fino a mezzanotte.

READ  Il missile cinese che alla fine è andato fuori controllo è tornato sulla Terra e si è disintegrato nell'Oceano Indiano.

Tuttavia, ha ribadito la sua intenzione di non aggiungere altre regole per limitare la mobilità. “Chiediamo che le persone si muovano il più possibile il meno possibile”, ha detto.

Dall’altro lato, Il 36,06% della popolazione dell’Uruguay è già stato vaccinato contro il virus Corona e la maggior parte di queste persone ha ricevuto la prima dose del vaccino CoronaVac cinese o dell’azienda statunitense Pfizer. E un gruppo molto più piccolo già con il secondo gruppo.

Secondo il monitoraggio web sviluppato dal Ministero della Salute Pubblica, l’Uruguay ha già vaccinato 1.248.629 persone, 996.155 con la prima dose e 252.474 con la seconda dose.

Con informazioni da EFE

Continuare a leggere: