Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lunedì una tempesta solare potrebbe colpire la Terra | Può generare interruzioni nelle reti elettriche e in Internet

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) degli Stati Uniti, questo lunedì a tempesta solare, che è un fenomeno, a seconda della gravità del suo verificarsi, Ha possibilità Colpisce l’intera rete elettrica e i cavi internet.

Gli effetti di questo fenomeno saranno evidenti lunedì all’ultimo minuto e possono continuare fino a martedì.

L’allarme è iniziato sabato, quando gli esperti hanno scoperto che la macchia solare attiva AR2882 ha eruttato, creando un potente brillamento ed eruzione solare. Espulsione di massa coronale (CME) orientato alla Terra.

ECM è “Una gigantesca nuvola di plasma solare bagnata da linee di campo magnetico spesso espulsa dal Sole durante forti brillamenti solari di lunga durata e brillamenti di filamenti”, ha spiegato Meteored.

Secondo gli specialisti NOAA, CME Può causare tempeste geomagnetiche, che si rifletterà nella forma Aurora boreale In paesi come Australia, Scozia, Svezia meridionale e Stati settentrionali degli Stati Uniti.

L’allerta NOAA ha anche evidenziato che una tempesta geomagnetica potrebbe causare fluttuazioni nella rete elettrica Con allarmi di tensione a latitudini più elevate, poiché la Terra è più esposta in queste aree.

Inoltre, I satelliti possono essere interessati e mostrare “irregolarità di rotta” Quindi devono essere reindirizzati dai controlli a terra, poiché qualsiasi oggetto nell’orbita terrestre bassa incontra una maggiore resistenza.

“La radiazione del bagliore ha ionizzato la parte superiore dell’atmosfera terrestre. Questo a sua volta ha causato un blackout radio a onde corte sull’Oceano Indiano. Piloti, radioamatori e navi in ​​mare potrebbero aver notato strani effetti di propagazione a frequenze inferiori a 25 megahertz”, ha dichiarato meteora.

attività solare

L’attività solare, secondo l’astronomia, aumenta e diminuisce ogni 11 anni. È un fenomeno normale, anche se non funziona in modo molto accurato.

READ  La misteriosa morte di una famiglia e del loro cane in una foresta sconvolge la California

Secondo le previsioni degli scienziati, il sole potrebbe svegliarsi durante il periodo di maggiore attività di brillamento solare, essendo stato relativamente calmo negli ultimi anni.

I brillamenti solari sono di diversi tipi, con “Classe X” che è il più grave. Il record ECM durante questo sabato è stato Evento di classe M, il secondo evento più potente dopo X.

Evento Carrington

La tempesta solare più significativa mai registrata si è verificata in 1859 ed era conosciuto come l’evento di Carrington. ha lasciato un’aurora visibile nel cielo, anche a latitudini molto più vicine all’equatore, ed è stato descritto nei rapporti contemporanei come Ancora più luminoso della luce della luna piena.

Quella tempesta solare causò guasti ai sistemi telegrafici in Europa e Nord America, allora il più importante mezzo di comunicazione remota.

Se un fenomeno simile si verificasse oggi, si stima che potrebbe causare miliardi di dollari di danni in tutto il mondo. Tuttavia, come da aspettative, quello che c’è da aspettarsi è che La tempesta solare che arriverà lunedì non raggiunge la stessa magnitudo.