Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Ucraina ha distrutto un’importante nave russa nel Mar Nero e ha costretto le forze navali nemiche alla ritirata

L’Ucraina ha distrutto un’importante nave russa nel Mar Nero e ha costretto le forze navali nemiche alla ritirata

L’Ucraina distrugge un’importante nave russa nel Mar Nero e costringe le forze navali nemiche alla ritirata (GUR)

L'agenzia di intelligence marittima ucraina, GUR, ha confermato nelle ultime ore di aver distrutto una nave nelle prime ore di giovedì mattina Importante Nave russa dentro Mar Nero. L'agenzia ha confermato che in questa operazione sono stati utilizzati droni navali, che hanno permesso di neutralizzare l'incrociatore lanciamissili nemico. Ivanovets Che pattugliava il lago Donuzlav, vicino alla costa orientale della Crimea.

L'annuncio della vittima è stato accompagnato da un videoclip che mostrava il momento dell'aggressione condotta dall'unità speciale.Gruppo 13», in particolare quando gli influssi ucraini distrussero la nave, che era una delle tre navi che operavano nella regione, e il suo valore è stimato tra 60 milioni di dollari americani E 70 milioni di dollari americani.

“Questo è uno Una perdita molto grande Tenendo conto che di queste navi ce ne sono solo tre Flotta russa nel Mar NeroHanno aggiunto in un comunicato pubblicato sui social network della GUR. Tuttavia, l’agenzia non ha confermato il numero di droni navali utilizzati in questa manovra, anche se ben sei sono stati assegnati alla società di sicurezza privata Ambrey, ciascuno con una capacità di carico di esplosivi di 300 chilogrammi.

Questa è una grave perdita perché era una delle tre navi nemiche che pattugliavano le acque.

Dopo aver accertato i danni alla nave, le forze di sicurezza hanno potuto… Kiev Hanno lanciato un'operazione di ricerca e salvataggio nella zona poiché si stima che l'imbarcazione potesse avere circa 40 membri dell'equipaggio al momento dell'attacco.

Ha aggiunto: “Questa operazione ricorda agli aggressori russi che… Restare impunemente sul territorio delle strutture precedentemente occupate in Crimea è dannoso per la loro saluteLe autorità di Kiev hanno concluso osservando che grazie a queste manovre il nemico è stato costretto a ritirarsi e ha potuto aumentare le sue esportazioni attraverso i porti del sud.

READ  Guida pratica alla conservazione degli alimenti: quanti giorni si possono conservare in frigorifero

RussiaAnche se non ha commentato la questione, giovedì ha detto che… Comitato d'inchiesta L'organismo principale incaricato di questi compiti nel paese ha concluso che l'aereo militare Il-76, caduto vicino al confine con l'Ucraina il 24 gennaio, è stato in realtà abbattuto da un missile Patriot americano.

Dopo aver implementato la relazione degli esperti, la Russia ha concluso che l'aereo Il-76 è stato abbattuto da un missile Patriot (Reuters)

Il giorno prima, il pres Il presidente russo Vladimir Putin Abbiamo già annunciato questa informazione, respingendo ogni dubbio al riguardo. “L’aereo è stato abbattuto da un sistema antiaereo Patriota. “Ciò è già stato stabilito con precisione ed è stato determinato dall'opinione degli esperti.”

Secondo i funzionari di MoscaÈ stato possibile identificare e raccogliere più di 670 parti del corpo delle vittime – circa 74 dei quali erano 65 prigionieri di guerra ucraini, sei membri dell'equipaggio e tre soldati russi – nonché documenti personali “parzialmente conservati”. Successivamente sono state effettuate analisi genetiche che hanno permesso di dedurre l'identità dei morti che erano in procinto di essere scambiati con i soldati russi.

Portavoce Cremlino, Dmitrij PeskovDopo questo annuncio ha preso di mira Al-Gharb, accusandolo di non aver promosso un'indagine sul suo coinvolgimento nell'incidente. “Chiaramente nessuno di loro sarebbe interessato a condurre un'indagine e ritrovarsi coinvolto”, ha detto.

Tuttavia, Kiev Insiste sul fatto che, sebbene fosse previsto uno scambio, questa nave trasportava armi, non prigionieri di guerra.

(Con informazioni da AP, EFE e Europe Press)

READ  Sono fiduciosi che la legge sul tetto del debito passerà