Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’opposizione finlandese ha permesso al governo di iniziare il processo di adesione alla NATO

L’opposizione finlandese ha consentito al governo di avviare il processo di adesione alla NATO

Un partner della coalizione nel governo finlandese è stato tradizionalmente contrario all’adesione alla NATO Questo sabato ha segnalato la sua apertura all’adesione, aprendo la strada all’adesione di Helsinki alla NATO..

Sabato scorso, il partito di centro finlandese ha votato sulla politica di sicurezza, votando Il consiglio di partito ha ricevuto l’autorità di approvare la domanda di adesione alla NATO.

“Se il governo ritiene che il passo e il tempismo siano giusti, io, in qualità di presidente del Partito di centro, con il vostro sostegno, sono pronto a determinare il percorso dell’adesione della Finlandia all’alleanza di difesa”, ha affermato Annika Saariko, capo di la festa.

La Finlandia ha sempre resistito all’opzione di aderire alla NATO, ma La recente invasione russa dell’Ucraina ha cambiato le opinioni su un paese che condivide un lungo confine con la Russia. Sondaggi recenti mostrano che la maggioranza dei finlandesi ora sostiene l’adesione, secondo l’agenzia DPA.

La presidentessa del partito centrale Annika Sarikou
La presidentessa del partito centrale Annika Sarikou

Il primo ministro finlandese Sanna Marin non ha espresso la sua opinione, ma Ha chiarito che la decisione “deve essere presa presto”.. Sabato ha dichiarato a Yle che, poiché la situazione della sicurezza potrebbe deteriorarsi, la decisione dovrebbe essere presa questa primavera, cioè a metà giugno.

Marin ha spiegato che il suo obiettivo è che Finlandia e Svezia, anch’esse non membri, prendano decisioni simili nello stesso periodo. L’invasione dell’Ucraina ha intensificato il dibattito sull’adesione alla Svezia, ma l’umore in Finlandia sembra muoversi più velocemente che nel suo vicino.

READ  Un uomo apre il fuoco in una metropolitana di New York, ferendone 16 | La sparatoria a Brooklyn non è stata indagata come atto di terrorismo

apri le braccia

La NATO ha detto la scorsa settimana che accoglierebbe a braccia aperte la Finlandia e la Svezia se decidessero di avanzare.. L’aggressione russa in Ucraina ha aumentato il sostegno pubblico in quei paesi del nord affinché facciano domanda di adesione.

Organizzazione militare Sarebbe disposto a fornire garanzie di sicurezza ai paesi se il loro ingresso facesse arrabbiare la Russiaha affermato il segretario generale Jens Stoltenberg.

Un sondaggio condotto dalla radio finlandese YLE il mese scorso ha mostrato che oltre il 50% dei finlandesi è favorevole all’adesione per la prima volta all’alleanza militare. Nella vicina Svezia, un’indagine simile ha rilevato che ci sono più persone favorevoli all’ingresso che contrarie.

“Se decideranno di richiederlo, immagino che tutti gli alleati li riceveranno”, ha detto Stoltenberg ai giornalisti a Bruxelles mentre i ministri degli esteri della NATO stavano per incontrarsi per discutere della guerra in Ucraina. “Sappiamo che possono facilmente unirsi a questa alleanza se decidono di avanzare”.

Prima della guerra in Ucraina, Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto che l’organizzazione militare di 30 nazioni fermi l’espansione e ritiri le sue forze dai confini della Russia. Quindi la prospettiva dell’adesione di Finlandia e Svezia non soddisfa Mosca.

Per proteggerli, Stoltenberg ha affermato che gli Stati membri della NATO sarebbero disposti a fornire una garanzia di sicurezza ai due stati neutrali dal momento in cui hanno annunciato il loro desiderio di aderire fino all’approvazione delle loro richieste.

Una volta che i membri sono coperti dalla clausola di difesa collettiva, in base alla quale tutti i membri sono obbligati ad aiutare un alleato ferito.

READ  Più di cento paesi sono pigri per i vaccini | Gli Stati Uniti, il Messico e l'India sono tra i paesi più arretrati

(Con informazioni da Europa Press e AP)

Continuare a leggere: