Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo sciatore italiano Jean Daniele Pession e la sua ragazza sono morti in un incidente in montagna

Lo sciatore italiano Jean Daniele Pession e la sua ragazza sono morti in un incidente in montagna

Il pattinatore italiano Jean-Daniel Pession e la sua fidanzata Elisa Arlian È morto dopo un incidente sugli sci In Valle d’Aosta (Italia), nella regione al confine con la Svizzera. Lo conferma la Federazione Italiana Sport Invernali, dopo aver reso noto che si è trattato di un tragico incidente in montagna a Champoluc, che ha sconvolto il mondo dello sport e l’intero Stato italiano.

“Una terribile tragedia colpisce il mondo degli sport invernali e, in particolare, il mondo degli sport invernali Pattinaggio di velocità. Jean-Daniel Pession, ventottenne membro della squadra di Coppa del Mondo, è morto in un incidente in montagna. La Federazione Italiana Sport Invernali ha dichiarato che insieme a Pession è morta anche la sua fidanzata.

I parenti del pattinatore e la sua ragazza furono i primi a rendersi conto che qualcosa non andava quando lo videro La coppia non è tornata dal viaggio. Hanno quindi allertato i soccorsi, che si sono recati sul posto con tre elicotteri.

È stato rinvenuto nella zona del Monte Zerbion, a quota 2727 metri. Sembra che lo fossero entrambi abbraccio, Sepolto nella neve, già senza vita.

Secondo la famosa rete italiana RAI, Jean-Daniel Besson ed Elsa Arléans “caddero nel vuoto” prima di essere sepolti dalla neve: “Stavano per raggiungere la vetta ed erano a un metro di distanza, quando all’improvviso La montagna li ha traditiChe amavano moltissimo”. Si stima che ci siano caduti La distanza è di oltre 600 metri In alto, viene lanciata in un abbraccio finale.

Pession, valdostano, ne era appassionato Arrampicata e sci. Si è distinto alla Coppa del mondo di sci alpino FIS, dove ha raggiunto i primi 15 nella classifica 2021.

READ  River, notizie di oggi, mercato del traffico in diretta: notizie, rinforzi, indiscrezioni e altro