Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia isola 16 milioni di persone per fermare la diffusione del virus Corona nel nord

L’Italia isola 16 milioni di persone per fermare la diffusione del virus Corona nel nord

Lui governo italiano Sarà vietato l’ingresso e l’uscita dalla regione Nord Lombardia e altre 11 province limitrofe Si tratta di una delle nuove misure per limitare la diffusione del Corona virus, che ha già causato la morte di 233 persone e contagiato 5.883 in tutto il Paese.

Questo misura quello Può colpire circa 16 milioni di personeLo prevede il decreto attualmente in discussione al Consiglio dei ministri e diffuso dai media italiani.

Altre province diventate “zona rossa” sono Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro, Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria.

Giuseppe ContePrimo Ministro italiano, Domenica mattina si è presentato davanti ai giornalisti per spiegare che il decreto è duro ma necessario “da un lato per contenere la diffusione del contagio e allo stesso tempo Dobbiamo reagire per non gravare sugli ospedali“.

Il decreto ha inoltre disposto la chiusura di tutte le palestre, piscine e centri termali nelle predette zone, nonché dei musei, dei centri culturali e degli impianti sciistici, mentre I centri commerciali devono essere chiusi nei fine settimana Prorogata fino al 3 aprile anche la chiusura delle scuole.

Sospesi anche tutti gli eventiCiò nei luoghi pubblici e privati, compresi quelli di carattere culturale, di spettacolo, sportivo e religioso, annullando così le cerimonie nuziali e i funerali civili e religiosi.

Mentre ristoranti e bar restano aperti, Rispettando il mantenimento della distanza di sicurezza di un metro Tra le persone.

altri 10 comuni

All'isolamento di queste aree si aggiungerà quello dei dieci comuni lombardi e del comune di Fo Oganio (nel vicino Veneto), dove sono isolate da 15 giorni quasi 50mila persone.

READ  L'Italia sta facendo un grande passo nella ricerca genetica legata all'autismo

Misure rese necessarie da quando la libera circolazione delle persone ha portato alla registrazione Casi in tutta Italia A causa delle persone che si trovavano in zone considerate l’epicentro dell’epidemia.

Sale a 233 il numero dei morti in Italia a causa del Corona virusSi tratta di 36 in più rispetto a venerdì, mentre il numero dei contagiati è aumentato di 1.145 arrivando a 5.061, secondo gli ultimi dati forniti dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.

A causa dell'enorme crescita dei casi, le autorità Lombardia Hanno chiesto al governo di adottare misure rigorose per fermare la diffusione della malattia.

terapia intensiva

In Lombardia si sono registrati 2.742 casi, di cui 1.661 in ospedale 359 in terapia intensivaCiò causerebbe enormi problemi per le prestazioni sanitarie della regione.

«In assenza di misure urgenti e adeguate da parte delle autorità, saremo costretti ad affrontare un evento che possiamo solo descrivere come un disastro sanitario catastrofico», afferma in una nota l'ente che coordina le terapie intensive in Lombardia.

Assessore alla Sanità della Regione Lombardia, Giulio GalleraOggi ha invitato i suoi cittadini ad essere responsabili e a rispettare le misure preventive adottate, come lasciare la distanza di un metro tra le persone, dopo aver visto immagini di luoghi pieni di persone o code nelle stazioni sciistiche.

Notizie correlate