Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia bloccherà le SIM mobili per i minori per impedire l’accesso a contenuti inappropriati su Internet

L’Italia bloccherà le SIM mobili per i minori per impedire l’accesso a contenuti inappropriati su Internet

Roma (Italia), 20 novembre (EFE).- (Foto: Antonello Nosca) L’Italia vieterà le carte da domani…

Articolo riservato agli utenti registrati

Accesso senza limiti Al miglior giornalismo

Accesso senza limiti Al miglior giornalismo





Roma (Italia), 20 novembre (EFE).- (Foto: Antonello Nusca) Da domani l’Italia bloccherà le carte SIM dei telefoni cellulari e altri dispositivi dei minori per impedire loro di accedere a contenuti inappropriati, come violenza, pornografia e gioco d’azzardo – una misura che gli insegnanti vedono. I genitori dicono che è utile, ma non è sufficiente. Saranno gli stessi operatori di telecomunicazioni a provvedere ad attivare il blocco automaticamente, senza necessità di richiesta preventiva, secondo le linee guida imposte dal Garante italiano delle telecomunicazioni, che ha adottato un provvedimento radicale per uniformare i sistemi di protezione dei minori, poiché non tutte le aziende facilitano anche accesso ai controlli parentali. Foto dell’uso del cellulare a Roma, Italia. Contiene le dichiarazioni di Francesca, madre di un adolescente di 15 anni, e di Balter, padre di tre minorenni. Traduzione: Francesca: 1. Penso che sia più che giusto. Ho una figlia adolescente di 15 anni e penso che sia giusto controllare ciò che possono vedere sui social media, online e materiale non appropriato per la loro età. 2. Negli ultimi anni lo utilizzano con maggiore frequenza, quindi è facile che trovino siti non adatti a loro e quindi secondo me è giusto controllarlo. 3. Fondamentalmente, tutto dovrebbe iniziare dai genitori, che dovrebbero controllare i contenuti guardati dai loro figli. Ma questo potrebbe effettivamente essere un buon inizio. Balter: 1) Certo che è utile, molto utile per bloccare i bambini. 2) Con i bambini sì, ma con gli adulti controllarli è più complicato

Articolo riservato agli abbonati

Accesso senza limiti Al miglior giornalismo

Vedi i commenti


READ  fantascienza | Ascolta il Sole - El Salto