Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Inter è indagata per possibile frode nelle firme

2021-12-21

Il Inter di Milano Ricoverato questo martedì, previa “istruttoria” per possibile frode in conto corrente nel trasferimento di calciatori, approdati alla Juventus, già al bivio della giustizia per analoghi sospetti.

Nervous Club, campione in carica Italia, su richiesta della Procura, “ha fornito le informazioni necessarie in merito al trasferimento di alcuni calciatori per le stagioni 2017/2018 e 2018/2019”. Milano, Che ha condotto i test presso la sede della società.

Vedere: Mostra “biancheria sporca” in Francia nello spogliatoio del PSG; Offerte di Messi, Keeler Navas e Wanda Nara

Nell’ambito di questa “istruttoria” si intende perseguire la causa “per verificare la regolamentazione del calcolo delle plusvalenze” creata da tali azioni. Intermedio, Che assicura che “gli equilibri dei club siano rispettati e fatti rispettare ai più rigorosi principi contabili”.

Oltre agli uffici Intermedio, Guardia di Finanza recupera documenti presso la sede della Lega Calcio. MilanoL’accusa ha affermato di aver avviato un procedimento “per comunicazioni fraudolente”.

Secondo l’agenzia italiana Ansa, le plusvalenze globali (una dozzina) delle indagini in corso si stima siano salite a circa 100 milioni di in quelle due stagioni.

Secondo l’avvocato di Torino, un mese fa un giudice italiano ha avviato un’inchiesta contro la Juventus con l’accusa di aver fornito informazioni false agli investitori.

READ  Italia senza pietà con Guadrado: "Questo è uno dei problemi principali della Juventus"