Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’intelligence britannica ha rivelato che le perdite giornaliere russe in Ucraina sono aumentate del 300% lo scorso anno

L’intelligence britannica ha rivelato che le perdite giornaliere russe in Ucraina sono aumentate del 300% lo scorso anno

L’intelligence britannica ha rivelato che le perdite giornaliere russe in Ucraina sono aumentate del 300% lo scorso anno (Europe Press)

L'intelligence britannica ha fornito una valutazione delle prestazioni dell'esercito Russia In Ucraina Lo ha menzionato L’anno scorso, il numero medio dei combattenti uccisi e feriti è aumentato del 300%.

“Questo aumento riflette quasi certamente Deterioramento delle forze russe E spostalo in Un esercito collettivo di minore qualità “Dalla mobilitazione parziale dei riservisti nel settembre 2022”, ha detto, riferendosi all’ordine emesso dal Cremlino il 22 dello stesso mese, in cui ha lanciato un ampio appello ai civili affinché si unissero alle sue fila dopo gravi battute d’arresto sul campo di battaglia.

Questa misura è stata adottata con grande urgenza perché i combattenti sul territorio ucraino non potevano resistere agli attacchi e nemmeno il reclutamento nelle carceri era sufficiente. In poco più di un mese, Mosca riuscì a reclutare nelle forze armate 300.000 uomini con un’età media di 35 anni, anche se un altro folto gruppo di uomini disobbedì al partito al potere e fu bandito dal paese per non aver accettato la cosiddetta “operazione speciale”. .” . Tuttavia, il grosso problema di questa iniziativa era mancanza di esperienza Di questi soldati che venivano mandati al fronte come se fossero carne da cannone.

La mobilitazione russa del settembre 2022 ha costretto migliaia di uomini inesperti a combattere in prima linea (Reuters)

Il grado di inefficienza era tale che, se il tasso fosse mantenuto per il 2023, la Russia potrebbe sovraperformare l’anno prossimo. Più di mezzo milione di combattenti furono uccisi o feriti In tre anni di guerra, questo numero è molto più alto delle 70.000 vittime registrate durante i nove anni di guerra in Afghanistan.

L’intelligence britannica ha aggiunto che questo scenario farebbe sì che la Russia ne avesse bisogno almeno uno Tra cinque e dieci anni per restituire alle sue unità militari una forza con elevata formazione ed esperienzaIl che lo lascia in uno scenario completamente vulnerabile.

READ  Le vendite del settore tessile sono diminuite | Le vendite sono diminuite del 12,7% nei primi due mesi

In ogni caso, Mosca persiste negli attacchi contro l'Ucraina e mantiene la pressione per cercare di espellere le forze di Kiev, che lottano per riprendere il controllo dei territori occupati.

Il giorno precedente, la Russia ne aveva lanciati più di 150 missili e droni Contro diverse città ucraine, e almeno lasciano il Paese 39 morti E altro ancora 160 feriti. Funzionari locali hanno riferito che si è trattato del più grande attacco dall’inizio delle ostilità, nel febbraio 2022, e ha coinvolto tutti i tipi di armi: aerei Kinzhal, missili S-300, missili da crociera e droni.

Il giorno precedente la Russia aveva lanciato un’ondata di attacchi in Ucraina con più di 150 missili e droni (Reuters)

“Non vedevamo così tanto rosso sui nostri schermi da molto tempo”, ha lamentato il portavoce dell'aeronautica ucraina Yuri Ignat.

In risposta, Kiev ha raggiunto venerdì notte la città di confine russa di Belgorod, uccidendo un uomo e ferendone quattro in un condominio.

E anche il presidente Volodymyr Zelenskij Visitato una città AvdiivkaÈ una delle zone più calde del fronte orientale da mesi. La Russia cerca da settimane di prendere il controllo di questa zona industriale nel Donbass, ma quasi tutti i suoi tentativi sono falliti e sono addirittura diventati una delle principali fonti di vittime, stimate tra i 3.000 e i 5.000 ufficiali e 400 veicoli blindati. Dal 10 ottobre-.

“Ringrazio tutti coloro che sono in prima linea per il loro servizio, per quest'anno in cui l'intero Paese è sopravvissuto grazie a questi soldati”, ha detto Zelenskyj durante la sua visita, pochi giorni prima della fine dell'anno e nel bel mezzo di un rigido inverno. Ciò renderà difficili le condizioni di combattimento per queste brigate.

READ  Ristrutturò la sua casa e trovò una lettera inquietante scritta nel 1975 sotto la carta da parati.

(Informazioni dalla stampa europea)