Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’epidemia impedisce le manifestazioni di massa durante il Labor Day

Per il secondo anno consecutivo, La Giornata mondiale del lavoro è stata celebrata in tutto il mondo con discrezione e senza manifestazioni di massa a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia di Coronavirus.Ma questa volta, con la richiesta di ripristinare parte del lavoro perso a causa della crisi sanitaria.

Le manifestazioni del 1 ° maggio sono tornate in piazza dopo che lo scorso anno era impossibile festeggiare a causa dell’epidemia, ma lo hanno fatto in modo atipico. Numero limitato di partecipanti e presenza straordinaria di rappresentanti del governo.

Con lo slogan “È giunto il momento di obbedire … un paese deve il suo popolo”, La marcia principale a Madrid poteva ospitare un massimo di 1.000 persone. Anche se non è stato possibile organizzare manifestazioni nel 2020 perché il paese era bloccato.

I messaggi si sono concentrati sul recupero dei posti di lavoro persi durante la crisi della pandemia Covid-19 e sulle richieste sindacali come l’annullamento delle riforme nel mercato del lavoro e nel sistema pensionistico pubblico.

Sebbene ci siano forti misure di sicurezza a causa del Coronavirus, Decine di migliaia hanno preso parte a una ventina di manifestazioni il 1 ° maggio a Berlino.

La polizia della capitale ha dispiegato circa 5.000 agenti di polizia per le strade, ea metà pomeriggio la situazione era “relativamente calma”, secondo la polizia.

L’incidente più importante è stato Sospensione della protesta principale indetta dai negazionisti della pandemia “Querdenker”.

Mentre, La tradizionale manifestazione rivoluzionaria a Berlino questa volta si è concentrata sui problemi abitativiLa polizia prevedeva un raduno di circa 10.000 persone. Altre 10.000 persone hanno partecipato ai rally ciclistici.

READ  La vecchia guardia del M5E frena il piano di Conte per ristabilire la festa

Uno scontro a Parigi

La manifestazione a Parigi, convocata dai sindacati e raggiunta da alcuni rappresentanti del movimento I “giubbotti gialli” hanno provocato incidenti con la polizia, Che ha portato all’arresto di 34 persone.

La tradizionale manifestazione che ha riunito 25.000 persone nella capitale, secondo gli organizzatori, 17.000 secondo il governo, Si è conclusa violentemente con un gruppo di estremisti Si è rifiutato di lasciare Place de la Nation.

È stato il punto più teso di una manifestazione iniziata in Piazza della Repubblica e sviluppata pacificamente, ad eccezione della distruzione di alcune vetrine.

Anche in Turchia, La polizia ha arrestato più di 200 persone e ha usato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti a Istanbul, nel mezzo di una chiusura completa per limitare la diffusione del virus Corona.

Fonti sindacali e sindacali hanno aumentato il numero di detenuti a circa 230 detenuti. I detenuti portavano manifesti a sostegno della lotta dei lavoratori e cantavano slogan come “divisione che non può essere chiusa al popolo” e “Lunga vita alla nostra lotta il Labor Day”.

L’Italia ha celebrato oggi il Labor Day, tra misure di sicurezza dovute al Coronavirus, per esigere sforzi Per migliorare il mercato del lavoro dopo l’epidemia e con la speranza di un piano di ripresa.

I tre sindacati principali, CGIL, CISL e UIL, hanno organizzato una serie di attività all’insegna dello slogan “L’Italia si riprende dal lavoro”. Evita grandi folle,I leader di ogni sindacato sono andati nelle fabbriche per parlare di “ricostruzione”., Il discorso programmatico per il futuro dopo aver perso 900.000 posti di lavoro lo scorso anno.

A Torino molte persone sono chiamate dai sindacati minori e Ci sono stati dei momenti di tensione con la polizia.

READ  L'Italia batte la Spagna ai rigori e si qualifica per la finale di Coppa dei Campioni

Visto lo stato di salute, le autorità Diverse città russe, tra cui Mosca, hanno vietato le celebrazioni di massa del Primo Maggio per il secondo anno consecutivo.

La maggior parte dei sindacati e dei partiti politici erano limitati a tenere manifestazioni virtuali, sebbene i comunisti fossero presenti nel centro di Mosca nonostante le restrizioni.

Infine, centinaia di persone a Washington, la maggior parte immigrate, hanno chiesto al presidente Joe Biden e al Senato un modo per regolarizzare e consentire lo status legale. 11 milioni di persone non registrate ottengono la cittadinanza Hanno approvato il contributo dell’immigrazione alla forza lavoro del paese.

I manifestanti hanno espresso sostegno alla riforma dell’immigrazione di Biden e ad altri progetti di legge per proteggere i “sognatori” e organizzare i lavoratori agricoli non registrati, entrambi già approvati alla Camera.