Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le vendite di fiori all’estero sono cresciute del 38% e i maggiori acquirenti sono stati Stati Uniti, Paesi Bassi e Canada | Economia

Le spedizioni di fiori freschi all’estero – tra gennaio e luglio – hanno totalizzato poco più di 4.155.000 dollari, una variazione positiva del 38% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (3.018.000 dollari), riferisce l’Agricultural Export Department dell’Exporters Association (ADEX).

Vicepresidente del Guild Committee on Flowers e direttore generale di Corporación Roots SA, la più grande azienda di esportazione di fiori freschi del paese, Alfredo Let’s Stone, ha commentato che il suo settore è stato gravemente colpito all’inizio dell’epidemia perché ha perso la campagna per la festa della mamma (2020), che è una delle più importanti campagne di coltivazione dei fiori, che inizialmente non era considerata un’attività essenziale.

Quindi, con l’istituzione del lavoro a distanza da casa, i consumatori di tutto il mondo hanno investito nel rinnovamento e nel miglioramento dei loro ambienti domestici e questo ha avuto un impatto positivo sul settore.

Due punti importanti sull’agenda in sospeso sono i vincoli logistici e l’identificazione di più mercati.

Letts maschi Russia, Cina e Singapore come potenziali destinazioni per i fiori freschi peruviani.

-Numeri-

Tra gennaio e luglio, i fiori peruviani arrivano in nove destinazioni.

Gli Stati Uniti sono stati i più importanti con 3.625.000 dollari, un aumento del 42% e una concentrazione dell’87% del totale.

Seguono i Paesi Bassi (212.378 dollari), con un aumento del 3% e una quota del 5%. Altre destinazioni erano Canada, Corea del Sud, Cile, Giappone, Panama, Aruba e Italia.

Corporación Roots SA è in testa alla classifica con il 63,4% del totale.

Seguono Florisert SAC, EXO Peru EIRL, Flores de Villacuri EIRL, Inversiones y Exportaciones Ordoñez SAC, Ari de Choque Paula, Flores de San Ramón SAC, Premium Flowers SAC, Nutrifam Trading & More Peru EIRL e Piaggio Anderson Franco Eduardo.

  • In Perù ci sono più di 7.000 produttori specializzati nella coltivazione di fiori e piante ornamentali.
READ  Vengono lanciati fondi di investimento per acquistare aziende di fabbrica in C. Valenciana