Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’astronauta Samantha Christofiti sarà il primo “Tiktoker” nello spazio

Roma. L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti ha aperto un profilo sul social network “Tik Tok” per mostrarla giorno dopo giorno quando farà ritorno alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), previsto per il 23 aprile a bordo della capsula SpaceX.

“Seguimi per andare dove nessun ‘tiktoker’ è ancora andato!” Nel suo video, incoraggia le ragazze più giovani a presentare il suo account, che ha già un astronauta dell’Agenzia spaziale europea (ESA) con oltre 19.000 follower.

La Cristoforetti (Milano, 1977), che nella sua precedente missione alla Stazione Spaziale Internazionale nel 2014 è stata la prima europea a prendere il comando, tornerà alla stazione orbitale il 23 aprile a bordo della capsula “Crew-4” di Dragon X, la compagnia fondata da Elon Musk.

In un altro video sul popolare social network, mostra il resto dei suoi amici che comporranno il Volo 67, americani della NASA come Jill Lindgren, Bob Hines e Jessica Watkins, in una capsula Dragon spinta da un razzo SpaceX Falcon. .

Cristoforetti, la prima italiana a recarsi in un laboratorio spaziale, ha scritto popolari libri per bambini e nella sua prima missione ha rivelato alcuni segreti e ha persino osato cucinare la pasta o preparare “il primo espresso extraterrestre”.

Al ritorno alla Stazione Spaziale Internazionale, il pilota milanese eseguirà diversi esperimenti, come lo studio dell’effetto della microgravità sulle cellule ovariche o un altro studio sulla capacità antiossidante di alcune nanoparticelle di prevenire la degenerazione neuronale.

L’olio extra vergine di oliva sarà protagonista di un altro studio che analizzerà l’effetto delle radiazioni spaziali e della microgravità su questo prodotto, che ne trasporterà anche una piccola quantità per il consumo con il resto dell’equipaggio.

READ  La medicina legale non ha identificato 27 corpi a Chalchoapa

L’astronauta italiano può, durante questo periodo, partecipare a una passeggiata spaziale o ad un’attività extraveicolare con gli astronauti. Una decisione da prendere in base alla programmazione delle attività della Stazione Spaziale Internazionale, sebbene abbia seguito l’addestramento all’uso delle tute russe, come ha spiegato di recente.