Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La voce arrabbiata che Chano ha inviato a Pia Shuo quando hanno iniziato a emergere notizie sulla sua salute

Molto chiaro e chiaro quando si parla, ma con un tono forte, il venerdì Santiago Chano Moreno Charpentier (39) Invia un messaggio vocale arrabbiato a che cosa succede Pretendere il suo aiuto nel smentire le informazioni che parlavano della sua preoccupante condizione. Una clip audio inviata dall’artista venerdì pomeriggio in risposta alla domanda di un relatore da angeli del mattino A fronte dei dati diffusi in intrusiHanno detto che un’ambulanza si è avvicinata a casa loro.

“Quando ho scritto a Santiago, gli ho chiesto se stava bene, ha detto di sì, sto bene, sto bene, è tutta una bugia, sto bevendo un caffè”. Ero molto arrabbiato e da allora ha iniziato a ricevere chiamate perse, l’ho chiamato e non ha risposto, mi ha risposto, mi ha mandato un messaggio dalla rivista persone‘”, ha commentato l’editorialista di The Spectator (Radio CNN Argentina, AM 850).

Poi, audio Il WhatsApp: “Pia, per favore. Me lo puoi aggiustare per…? Non sono qui perché mi succedano queste cose. Dai.” E l’artista continuò: “Puoi aggiustarlo per me? Allora ti darò un biglietto dove vuoi, ma aggiustalo per me, Pia, dai! Che diavolo è?! Sono le otto di sera, è Cosa vuoi? Attiro l’attenzione su spettacoli idioti. “Questo tipo di stampa mi dà fastidio, fa male, Polo… Non sono un amante del ballo, Pia.”

“Mi sta danneggiando la famiglia, Quilombo, poeta. Questo è tutto Bundy, aiutami a togliermi questa merda… ho detto che sto bene a parlare con te, ma parliamo domani alla CNN in silenzio. Non sono stronzate… “Esco per chiarire su Twitter, perché non ce l’ho per vari motivi”.

Con apparente rabbia, Chanu ha sostenuto nella sua irritazione: “Mi hai fatto del male alla famiglia, Quilombo, poeta. Questo è Bundy totale, aiutami a tirare fuori questa merda … Ho detto che sto bene, sto parlando con te ma domani parliamo su CNN Calm.” Questo non è qualcosa… che non esco per spiegare Twitter, Perché non ce l’ho per vari motivi”.

READ  Faranno una visita guidata alla mostra "Atlas", di Elvira Smeke, a Masin

Da parte sua, Di Britto ha concluso le lettere di Chano a Pia Shaw: “Questo lo turba perché la famiglia è molto vigile su tutto ciò che gli accade. Se è nato la famiglia Quilombo è perché volevano allenarlo. Ho vissuto questa situazione quando ero con Melita Bora nel ballo.”