Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Spagna smetterà di richiedere un certificato di vaccinazione contro il virus del cuore ai turisti extra UE |  Il ministro del Turismo ha affermato: “Il turismo è il motore della crescita dell’economia quest’anno”.

La Spagna smetterà di richiedere un certificato di vaccinazione contro il virus del cuore ai turisti extra UE | Il ministro del Turismo ha affermato: “Il turismo è il motore della crescita dell’economia quest’anno”.

Governo Spagna Questo giovedì lo ha annunciato “Entro giorni” smetterà di rivendicare Il certificato di vaccinazione Contro il covid-19 per i turisti extracomunitari, e così via Potrà entrare nel Paese con un test negativo.

“Ci vorranno pochi giorni prima di rimuovere le restrizioni che potrebbero scoraggiare i turisti extra UE a visitarci”, ha affermato il ministro dell’Industria, del Commercio e del Turismo Reyes Maroto. “Smetteremo di chiedere un certificato di vaccinazione per consentire anche loro di entrare con un test negativo”, ha detto alla radio spagnola Onda Cero.

Maroto ha sottolineato che questa è una “buona notizia” e che la misura entrerà in vigore una volta che l’organo esecutivo avrà finito di decidere quale ordine riunirà la misura. Annullamento del certificato di vaccinazione per i turisti non comunitari per approvarlo.

“Sarà molto gradito e potranno entrare solo presentando un test negativo”, ha detto, sottolineando che Questa azione era attesa dal settore turistico Quest’anno posizionerà la Spagna come una delle destinazioni preferite dai turisti internazionali.

“Sempre saggiamente, il mondo ci vede come Una destinazione sicura, più del 92% della popolazione spagnola è vaccinata‘, ha completato.

“Il turismo sta riprendendo a ritmi difficili da immaginare a gennaio, ma oggi è una realtà, eIl turismo è il motore della crescita economica di quest’anno‘, ha confermato.

READ  Paura e incertezza: le viscere fuse di Chernobyl stanno diventando più grandi e gli scienziati non sanno perché