Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La nuova strategia del principe Andrea nel caso di aggressione sessuale minore: i documenti segreti di Jeffrey Epstein

Il principe Andrea, duca di York e terzogenito della regina Elisabetta II.

Il principe Andrea, figlio della regina Elisabetta II d’Inghilterra, ha Hanno ottenuto un documento segreto che potrebbe, secondo i loro avvocati, porre fine al presunto caso di abuso sessuale Di quelli accusati dall’americana Virginia Geoffrey quando era minorenne.

Secondo Forbes, il team legale del principe Andrea ha ottenuto il permesso di accedere Viene raggiunto un accordo tra Joffrey e il compianto amico del figlio della regina Elisabetta, il finanziere Jeffrey Epstein, L’origine dello scandalo che circonda il membro della famiglia reale britannica.

Gli avvocati del principe credono, secondo Forbes, che questi documenti potrebbero fornire l’immunità ad Andrew in quella causa.

Il giudice di New York Loretta Prisca, responsabile del caso, ha accettato di consentire al team legale di Andrés de England di ottenere una copia di tale accordo, con il consenso degli eredi di Epstein.

Jeffrey Epstein e detenuto dalla polizia della Florida (Reuters/Florida Department of Law Enforcement/Pubblicato via Reuters)
Jeffrey Epstein e detenuto dalla polizia della Florida (Reuters/Florida Department of Law Enforcement/Pubblicato via Reuters)

L’avvocato di Geoffrey, David Boyce, ha convenuto che il figlio di Elisabetta II lo avesse fatto Il diritto di rivedere questi documenti sigillati, anche se li considera “irrilevanti” per la causa in corso.

L’accordo, raggiunto in Florida tra Epstein e Joffrey nel 2009, ha posto fine a una delle decine di cause civili intentate contro il facoltoso uomo d’affari da donne che sostenevano di averle aggredite sessualmente quando erano minorenni ed è stato risolto in privato. Non è stato reso pubblico.

Il professore di legge di Harvard Alan Dershowitz, un amico di Epstein che è stato anche accusato da Geoffrey di aggressione sessuale, ha dichiarato a Forbes in una dichiarazione il mese scorso: L’accordo ha portato all’archiviazione del caso di aggressione contro di lui e ha aggiunto che “gli stessi motivi” potrebbero valere per l’operazione aperta contro il principe Andrea.

READ  Le forze del regime di Nicolás Maduro hanno arrestato "La Biloa", un membro della banda criminale "Koki" Rivette che terrorizza Caracas.

Questi nuovi dettagli del caso sono noti pochi giorni dopo l’annuncio La regina Elisabetta II paga la difesa legale di suo figlio in questa materia “in milioni di sterline” dalla sua fortuna.

FILE FOTO: Il principe Andrea a Norfolk.  Fotografia: Chris Radburn/Reuters
FILE FOTO: Il principe Andrea a Norfolk. Fotografia: Chris Radburn/Reuters

Il Duca di York ha ampliato il suo team legale lo scorso settembre dopo aver nominato l’avvocato Melissa Lerner, che si è unito ad Andrew Brettler nella sua difesa della summenzionata denuncia di violenza sessuale presentata dall’americano Giuffre al tribunale di New York lo scorso anno.

Secondo fonti della casa reale, citate dal quotidiano britannico The Telegraph, Il conto per gli avvocati aumenterebbe “di milioni di sterline” in un processo legale che dovrebbe durare mesi o anni e potrebbe concludersi con un accordo economico che aumenta il costo finale.

Un tribunale di New York ha dato al principe Andrea tempo fino al 29 ottobre per rispondere La denuncia di Geoffrey, secondo cui a diciassette anni fu costretta ad avere rapporti sessuali con il principe, Qualcosa che è stato invitato a fare da Jeffrey Epstein, il defunto Mughal accusato di gestire un giro di traffico sessuale di bambini legato a figure di spicco del mondo dell’economia e della politica, e il suo braccio destro, Ghislaine Maxwell.

Epstein si è suicidato nell’agosto 2019 in una cella di New York poco dopo il suo arresto, mentre Maxwell rimane in un’altra prigione della Grande Mela accusata di aver aiutato l’uomo d’affari a reclutare minorenni per le sue attività di traffico sessuale.

(Con informazioni da EFE)

Continuare a leggere: