Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA rivela risultati inediti su cosa potrebbe contenere l’interno di Marte

Le ultime scoperte del pianeta rosso forniscono una migliore comprensione dei dati sulla sua superficie, crosta e nucleo. (Foto: Mohammed bin Ziyad / Twitter)

Sono emersi molti misteri al riguardo Marte Per decenni, ma ora saremo finalmente più vicini che mai a conoscere la natura del Pianeta Rosso.

La NASA ha rivelato nuove scoperte sul pianeta utilizzando una serie di dati ottenuti da Missione InSight. Grazie alle centinaia di scosse che da allora la sonda stazionaria ha registrato su Marte 2018, un gruppo di scienziati è stato in grado di analizzare qCosa potrebbe esserci sotto la superficie del pianeta.

Le scoperte sono state pubblicate ufficialmente sulla rivista scientifica scienze Attraverso tre diversi documenti incentrati specificamente sul modello di rilevazione sismica di Il nucleo di Marte, struttura mantello superiore E infine, spessore e struttura crosta di Marte.

Tutti i dati del modulo InSight sono apparsi dai record dei file Martimotos (il nome ufficiale dell’attività sismica sul Pianeta Rosso) la macchina ha sperimentato fin dal suo arrivo. Ognuno di questi terremoti avrebbe fornito un’informazione in modo che gli scienziati di tutto il mondo possano ora fare stime sulla struttura del pianeta.

Tra le scoperte è stato riscontrato che il nucleo di Marte è costituito principalmente da a lega di nichel ferro liquido, si estenderà a Circa 1.100 miglia (circa 1.770 chilometri) Dal centro a circa la metà della superficie. In confronto, il nucleo interno della Terra è principalmente una lega di ferro-nichel, ma lo è Palla densa e dura Il suo raggio è inferiore a 1300 km.

La scoperta del nucleo del pianeta è probabilmente uno dei più importanti progressi scientifici in astronomia nell’ultimo decennio. Simon Stehler dell’università svizzera di ricerca ETH di Zurigo e direttore dello studio sul nucleo di Marte ha detto che lo era “Un’opportunità unica nella vita”.

READ  Ecco cosa succederà se non accetti la controversa nuova politica sulla privacy di WhatsApp

“Gli scienziati hanno impiegato centinaia di anni per misurare il nucleo della Terra; dopo le missioni Apollo, ci sono voluti 40 anni per misurare il nucleo della Luna. InSight ha impiegato solo due anni per misurare il nucleo di Marte‘, esplicito Stähler.

Il sismometro integrato nel modulo InSight è stata la principale fonte di informazioni nell'indagine.  (Foto: NASA/JPL)
Il sismometro integrato nel modulo InSight è stata la principale fonte di informazioni nell’indagine. (Foto: NASA/JPL)

Gli studi descrivono anche che lo strato della crosta di Marte è sottile come quello della Terra, raggiungendo solo da 15 a 45 miglia sotto la superficie. Tuttavia, la principale differenza tra le due croste è che la controparte della Terra ha una tettonica a placche, mentre Marte è piuttosto una tavola gigante.

Tutte le informazioni sono state ottenute principalmente dal sismometro integrato di InSight, quindi Vibrazioni di ogni tipo determinate dal dispositivo Intendeva un altro pezzo per modellare ciò che nasconde la superficie di Marte.

Una delle scoperte che ha attirato l’attenzione degli scienziati è che la stragrande maggioranza dell’attività sismica proveniva dalla regione Cerberus FosseiÈ una regione vulcanica attiva che sembra essere stata preservata Flusso continuo di lava Negli ultimi milioni di anni.

Tutto questo è un progresso molto importante per comprendere il nostro vicino nel sistema solare, ma potrebbero esserci altri dati rivelatori nel prossimo futuro, come riconosce la NASA. “Dobbiamo fare molta attenta elaborazione per estrarre le cose che vogliamo da questi dati. Avere un evento più grande renderà tutto più facile.ha spiegato Mark Banning, coautore dell’articolo incentrato sulla crosta di Marte.

Questa nuova conoscenza sulla formazione del Pianeta Rosso non solo ci aiuterà a capire la struttura di Marte, ma sarà anche molto utile per sapere come ha avuto origine e, poiché siamo molto ottimisti, potrebbe permetterci di farlo. Scopri di più su cosa nasconde il resto del sistema solare.

READ  Il brasiliano ha acquistato un iPhone senza caricabatterie, ha citato in giudizio Apple e ha vinto: la società gli deve $ 1.000 per non aver incluso l'accessorio nella confezione

Continuare a leggere: