Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Amazon Fire TV o Chromecast con Google TV: Mejor stick Smart TV

Caratteristiche e modelli

Esaminiamo i dettagli principali dell’uno e dell’altro prima di confrontare o scegliere.

Chromecast Google TV

Dobbiamo tenere presente che nei prossimi paragrafi non confronteremo il classico Google Chromecast la cui funzione è quella di inviare contenuti da altri dispositivi alla TV. Non avrebbe senso confrontare questo modello con Amazon Fire TV perché le sue funzionalità sono molto diverse da quelle offerte dal classico dispositivo Google. Quindi, per fare un confronto, utilizzeremo il modello rilasciato alla fine del 2020 che include Google TV come sistema operativo e interfaccia quando è connesso.

Questo modello è riprodotto Contenuti fino a 4K con HDR Finché il contenuto e i dispositivi sono compatibili. Organizza tutti i film e le serie da diverse piattaforme di streaming su un’unica schermata in modo da poter continuare a guardare le tue serie dal pannello principale. Inoltre, fornisce consigli generali per l’utilizzo di tutte le tue piattaforme e in base ai contenuti che hai visto su diversi servizi quando non sai cosa vedere. Un altro dei suoi vantaggi e caratteristiche è che puoi utilizzare il controllo vocale per richiedere un titolo, richiedere una canzone su Spotify o cercare film di un attore specifico.

È un’interfaccia con il sistema Riproduci Google TV È molto facile da gestire e facile da usare per qualsiasi utente senza essere un esperto. Inoltre, la configurazione è semplice ed è sufficiente accedere con il nostro account Google e collegare vari profili o scaricare applicazioni che troviamo interessanti.

Un altro grande vantaggio di questo dispositivo è che possiamo inviare contenuti da Android e iOS al nostro telefono, tablet o laptop visualizzando la scheda del browser sulla TV senza dover collegare nulla.

Amazon Fire TV

Google ha solo un modello con Chromecast, ma Amazon ha diversi dispositivi della famiglia Fire TV e tutti ci consentono di “lo stesso” anche se ci sono differenze che consistono nella qualità dell’immagine compatibile e nel controllo che includono. Ad esempio, è Il modello “Premium” è 4K Stick con compatibilità Ultra HD Il suo principale vantaggio è la qualità delle immagini.

Amazon Fire TV Mandu

C’è anche la forma classica e Modello leggero Con l’unica differenza tra i due che il primo ha un comando più completo con accesso diretto ad Alexa e ad alcune app. finalmente, Amazon ha un Fire TV Cube Funziona come un ibrido tra Fire TV e Amazon Echo poiché è un altoparlante a sé stante, sebbene funzioni anche con Alexa integrato senza dover premere un pulsante sul telecomando. Compatibile anche con Ultra HD 4K quando si tratta di riprodurre contenuti di ogni tipo.

Sebbene ci siano differenze da un modello all’altro, tutte (eccetto il cubo) sono un file Dispositivo mini HDMI Che colleghiamo la TV e controlliamo il telecomando. permettici Installa app Sulla nostra TV ci sono migliaia di “abilità” ma ha anche il vantaggio di avere canali in diretta con cui possiamo guardare la TV tradizionale senza ricorrere ad applicazioni online.

READ  WhatsApp smetterà di funzionare da novembre su alcuni telefoni cellulari | Quali modelli di smartphone iOS e Android saranno interessati?

Immagina Dell Fire TV Stick 4K

Confronto

Confrontiamo le diverse qualità e aspetti dell’uno e dell’altro in modo che tu sappia cosa contribuisce ciascuno. Qualità dell’immagine, controllo, applicazioni e giochi che possiamo installare o Compatibilità con le cuffie e altri dispositivi di automazione domestica.

disegno

Nel design, Amazon e Google Stick sono quasi uguali. Entrambi gli account sono con una porta HDMI Che dobbiamo collegare la TV e il cavo alla corrente. La principale differenza di design tra i due è che il modello Amazon è solido e il Chromecast è un cavo che fa “cadere” il dispositivo. Questo può essere un vantaggio quando si tratta di spazio perché il primo è un tipo di pendrive di grandi dimensioni che rimarrà fisso in Porta HDMI Mentre Google ci chiede semplicemente di avere un cavo, ma il dispositivo potrebbe essere sospeso.

Per i colori, Google ha opzioni in خيارات Tre diversi colori: Bianco, rosa, azzurro o celeste. Amazon offre i suoi dispositivi solo in nero, nessuna differenza.

qualità dell’immagine

Il Chromecast con Google TV Ti consente di guardare video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo ed è compatibile con i contenuti HDR e Dolby Vision. A patto che la televisione sia ovviamente compatibile con questo tipo di contenuti e questa qualità.

Il Amazon Fire TV Stick 4K È l’unico dei modelli di stick del marchio che supporta questa risoluzione. Supporta lo streaming 4K Ultra HD e HDR, HDR 10, HDR10+, HLG e Dolby Vision. Per quanto riguarda l’audio, è compatibile con Dolby Atmos. I modelli di base (ed economici) non supportano fino a 4K ma consentono una qualità dell’immagine fino a Full HD 180p e sono compatibili con HDR, HDR10+ e HLG.

Comando e controllo vocale

Entrambi hanno un controllo vocale con cui possiamo gestire tutte le applicazioni. Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast hanno entrambi un pulsante sul telecomando che premiamo automaticamente per attivare l’assistente e chiedere ciò che vogliamo senza doverlo fare Chiama Alexa o Ok Google. Possiamo chiedere a entrambi, con le nostre voci, di alzare il volume o passare al capitolo successivo.

Il telecomando è utile anche in entrambe le opzioni. Dispositivo Amazon Fire TV incluso (non 4K) Accesso diretto a Disney+, Netflix, Prime Video e Amazon Music. Nel caso di Chromecast, include l’accesso diretto a YouTube e Netflix. Entrambi hanno pulsanti del volume, un pulsante per disattivare l’audio e un pulsante per attivare l’assistente. Oltre ad una rotella in alto che ci permette di navigare tra i vari menù. Avendo provato entrambi, possiamo confermare che sono comodi e molto più utili dei soliti controller TV, anche se, a nostro avviso, Google ci offre un’esperienza di navigazione tra i menu più confortevole.

Fuoco TV

Contenuto e interfaccia

Entrambe le opzioni ci consentono di installare praticamente tutte le applicazioni a cui possiamo pensare. Tutte le app di streaming sono compatibili con Google TV e Amazon Fire TV. Non ti mancherà nessuno di loro in nessuno dei due … da Netflix a Flixolé o Filmin e altre piattaforme ma anche applicazioni di musica in streaming come Spotify e il resto dei servizi che ci permettono di ascoltare la musica. Amazon offre competenze più diverse di tutti i tipi. Non solo ci sono app come giochi (Google vince in questo reparto), servizi di streaming o social network, ma troverai anche app di cucina o abilità molto specifiche da esplorare.

READ  Apple ha avvertito di gravi falle di sicurezza in iPhone, iPad e Mac

L’interfaccia è molto simile in entrambi, con un menu in alto da cui possiamo andare su Start o andare alla serie o alle applicazioni. Potrebbe essere lo schermo di Amazon Fire TV Qualcosa di più caotico o caotico In termini di elenchi perché Google ordina tutte le app per tipologia o ci permette di organizzare tutto in modo più pulito. Ma sia Amazon che Google hanno un’interfaccia molto semplice con tutte le app a portata di mano che possiamo navigare dalla schermata iniziale.

Nuova interfaccia Amazon Fire TV tv

La principale differenza di contenuto si trova in Canali. Amazon offre canali per guardare la TV in diretta. È una sezione disponibile dalla fine del 2020 che ci permette di guardare i canali TV DTT senza uscire dalla piattaforma e senza installare le applicazioni corrispondenti. Possiamo vederne alcuni come La 1, La 2, 24 ore, Teledeporte, Antena 3, La Sexta … Basta andare nella sezione “Live” e scegliere quello che ti interessa.

amazon.jpg

Compatibilità con altoparlanti e domotica

Una delle cose quando si sceglie è se abbiamo altri altoparlanti in casa o se abbiamo dispositivi compatibili con un sistema operativo o un altro. In generale, tutti i dispositivi di automazione domestica sono compatibili con Google Assistant o per la maggior parte al giorno d’oggi. Anche con Amazon, ma dovresti Guarda quelli che hai già uno per uno Oppure stai pianificando di acquistare in quanto ciò renderà più facile per noi creare un ecosistema a casa.

Se hai un Amazon Echo, puoi dirgli di accendere Amazon Fire TV con la tua voce senza che tu sia in quella stanza finché è accoppiato. Succede la stessa cosa con Google che puoi dire, in Google Home, di accendere il Chromecast e mettere Spotify in salotto anche se non ci sei.

Quando si sceglie l’uno o l’altro in questa sezione Non c’è nessun “vincitore” Ma dipenderà da ogni utente o strumento che hai a casa.

Invia contenuto

Uno dei vantaggi di Google rispetto ad Amazon è la possibilità di inviare contenuti dal tuo cellulare, computer o tablet. Tutte le app compatibili con Cast. Ci permettono di inviare lo schermo alla TV con un solo tasto e senza cavi e questo è molto utile in molti casi. Un lavoro che Amazon non ci permette di fare. Il vantaggio di Amazon è che è compatibile con servizi come Amazon Photos con cui possiamo guardare tutti i nostri album fotografici in TV senza bisogno di un telefono cellulare. Grazie alle competenze in Fire TV. Ma non possiamo trasmettere contenuti localmente come fa su Chromecast. Possiamo trasmettere qualcosa a Fire TV dal telefono? Sì, attraverso applicazioni specifiche per esso.

READ  Cosa si può imparare con James Webb | Perché ci si aspetta una rivoluzione scientifica con questo telescopio

Google ci consente di trasmettere praticamente tutto alla TV, dallo schermo intero del telefono alle app specifiche con l’icona Cast.

Musica su Spotify

prezzo

Google Chromecast con Google TV Un solo modello disponibile, diversi colori (bianco, azzurro, rosa) e Il suo prezzo è di 69,99 euro. È, al momento, l’unico dispositivo Google che ci permette di avere una Google TV e tutti i vantaggi.

Amazon ha diversi modelli e il prezzo varia a seconda del modello che scegliamo. Il modello Lite ha un prezzo di 29,99 euro. Modulo classico con Alexa e pulsanti di scelta rapida Nel telecomando il suo prezzo è di 39,99 euro. Il modello Fire TV Stick Ultra HD con controllo vocale Alexa (più simile a Google) ha un prezzo di 59,99€ anche se possiamo trovare alcune promozioni temporanee. Oltre al modello Fire TV Cube, al prezzo di 119 euro ma

Conclusione

Ne vale la pena anche se hai una smart TV? Sì, sia Amazon che Google sono opzioni eccellenti anche se la tua TV è intelligente. Tendiamo a pensare che siano stick o dispositivi che valgono la pena solo quando la nostra TV è vecchia, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Cosa vorresti se avessi già una smart TV? Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, sia Amazon Fire TV che Google Chromecast Consentici di migliorare la compatibilità Con applicazioni … Ci sono molti televisori attuali con alta qualità e buone caratteristiche che non ci consentono di installare applicazioni come Atresplayer Premium, come Disney Plus. Anche se la tua TV è obsoleta nel sistema operativo, avrai questa sostituzione senza dover cambiare la TV.

Compatibilità globale Con tutte le applicazioni è uno dei vantaggi anche se hai una smart TV ma ci sono anche altre funzionalità… Ad esempio ci permette di controllare i contenuti a voce senza usare il telecomando. Basta dire “Alexa” o “Ok Google” e far riprodurre automaticamente una serie Netflix.

Un altro vantaggio è che unifica tutti i contenuti e possiamo vedere raccomandazioni globali basate su ciò che abbiamo visto o dato “continua a guardare” Direttamente dalla schermata iniziale senza dover aprire ogni app una per una.

Qual è la conclusione? Si consiglia di utilizzare entrambe le opzioni, anche se dipenderà dal fatto che si sceglierà l’una o l’altra a seconda che si disponga di altri dispositivi per entrambi. Ad esempio, se disponi di più dispositivi di automazione domestica compatibili con Amazon rispetto a Google. O vice versa. Possiamo anche considerare se stiamo inviando contenuti alla TV dal telefono cellulare o dal computer.