Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La guerra in Ucraina sta erodendo l’eredità e la popolarità di Angela Merkel

Berlino: popolare Angela Merkel Era al suo apice quando Un anno fa ha lasciato il capo del governo tedesco Dopo il 16 rimase in carica. Ma La sua immagine ha subito una rapida erosione a causa della guerra in Ucraina e della sua presunta morbidezza nei confronti della Russia di Vladimir Putin.

Da quando ha lasciato la cancelleria l’8 dicembre 2021, la Merkel, 68 anni, vive fuori dai riflettori. La donna che è stata a lungo considerata la donna più potente del mondo ora sta lavorando alle sue memorie e si sta godendo le serie TV spin-off.

Quando era al timone della più grande economia europea, godeva di un ampio sostegno ed era noto per essere un convinto sostenitore dei valori liberali occidentali.

Angela Merkel in visita al Bundestag John McDougall/AFP

L’attacco in Ucraina, lanciato dal presidente russo il 24 febbraio, La sua aura si è incrinata e solo il 23% dei tedeschi lo vuole al poteresecondo un sondaggio condotto dal Civey Institute a fine novembre.

Un anno dopo, il mondo è in fiamme, la Russia ha invaso l’Ucraina, i prezzi del gas e della benzina sono alle stelle e la Germania teme l’inverno.spiega uno dei confidenti della Merkel, il giornalista Alexander Osang della rivista Der Spiegel.

Angela Merkel è passata da modello a delinquente, da manager di crisi a causa di crisi“, Aggiungere.

L’ambasciata russa si trova vicino agli uffici dati all’ex ministro degli Esteri. Dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina, i berlinesi hanno regolarmente lasciato striscioni e fiori alle porte della missione diplomatica.

La prima donna a raggiungere l’apice del potere in Germania, in questo nuovo contesto, è stata accusata di Adeguandosi al presidente russo e approfondendo la dipendenza del Paese dagli idrocarburi di Mosca.

READ  L'Ucraina è stata oggetto di un nuovo attacco informatico contro il governo, il parlamento e gli enti bancari

Una delle decisioni di cui è stato accusato è quella di sostenere il progetto del gasdotto Nord Stream 2, anche dopo che la Russia ha annesso la Crimea all’Ucraina nel 2014.

Di fronte alle critiche, la Merkel ha rotto il silenzio e ha dovuto giustificarsi in diverse interviste con autorevoli giornalisti.

Per Hedwig Richter, professoressa di storia moderna all’Università Bundeswehr di Monaco, La perdita della faccia della Merkel è stata “straordinaria” e ha incarnato l’errore di calcolo politico di un’intera generazione.

Angela Merkel e Vladimir Putin si incontrano a Mosca nel 2020.
Angela Merkel e Vladimir Putin si incontrano a Mosca nel 2020.Immagini Getty

I governi guidati dalla Merkel hanno ritenuto realistico abbandonare valori come i diritti umani e la protezione del clima. Ma la realtà li sta colpendo ora”, analizza.

presidente ucraino, Volodymyr ZelenskijLa Merkel è in gran parte responsabile del rifiuto da parte della NATO della candidatura dell’Ucraina nel 2008.

Zelenskyj ha invitato l’ex ministro degli Esteri a Bucha, una città fuori Kiev dove le forze russe sono state accusate di massacri e atrocità ad aprile. SHa sottolineato che il suo obiettivo è che la Merkel veda “a cosa ha portato la politica di concessioni alla Russia”.

Il crisi energetica L’escalation delle sanzioni e delle rappresaglie dopo l’inizio della guerra non fece che peggiorare il morale nei confronti della Merkel.

nel dibattito pubblico, La Merkel era associata a questa guerra ed era certamente colpevole della carenza di gas”.Nico Fried, che ha coperto le attività del governo tedesco durante le quattro presidenze della Merkel, ha detto alla rivista Stern.

“La domanda è cosa resta della Merkel dopo 16 anni, se la sua immagine storica sta davvero svanendo prima che venga incastrata”, commenta.

READ  Il partito al governo ha imposto il segreto sull'acquisto dei vaccini anti Covid

Secondo Richter, i successi della Merkel includono la sua politica sui rifugiati, che ha permesso l’ingresso nel Paese Più di un milione di richiedenti asilo dopo la campagna della Primavera Araba All’inizio dell’ultimo decennio.

Ma analizza che la Merkel ha commesso due gravi errori di calcolo.

Angela Merkel
Angela MerkelFabian Sommer – Dpa

da un lato, Impotenza repubblicana [alemana] per difendersi. Il ricercatore fa riferimento alla mancanza di investimenti nella difesa, il che significa dipendenza dagli Stati Uniti.

D’altra parte, il fatto che la questione ambientale sia stata trascurata “è strettamente legata alla dipendenza della Russia dai combustibili fossili”.

Queste due questioni sono state spaventosamente ignorate dai governi della Merkelinsiste.

Nelle sue recenti interviste, la Merkel ha difeso la sua eredità. Presumibilmente ha usato il gasdotto Nord Stream come merce di scambio per assicurarsi che Putin rispettasse gli accordi di Minsk del 2015, che cercavano di porre fine ai combattimenti nell’Ucraina orientale.

La Merkel ha anche rivelato di aver promesso lo scorso anno al presidente degli Stati Uniti Joe Biden di denunciare l’accordo sul gasdotto in caso di invasione russa dell’Ucraina.

Osang, giornalista di Der Spiegel, sottolinea l’ironia che “è proprio Putin che [Merkel] Conosceva bene e da molto tempo, con tutti i suoi trucchi, bugie e vanterie, “tutti quelli che lo diffamavano”.

Francia Agenzia di stampa

Nazione

Ulteriori informazioni su The Trust Project